INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Bimbo si addormenta su scuolabus si sveglia al deposito

"Si libera" e raggiunge la casa dei nonni

Sulmona, arriva lo scuolabus per i bimbi della L. Radice

Se lo sono dimenticati sul pulmino della scuola, ma lui, a 4 anni, è uscito dal deposito, e, dopo aver capito dove si trovava, ha percorso la provinciale da solo ed è arrivato a casa dai nonni. E’ successo ieri mattina ad Atessa. Il bimbo era stato accompagnato dai nonni paterni sullo scuolabus che l’avrebbe portato all’asilo nella vicina Perano, ma quando i compagni sono scesi, il piccolo è rimasto a bordo: probabilmente dormiva rannicchiato su qualche sedile e nessuno si è accorto che era ancora lì, né l’autista né l’accompagnatore. Alla materna hanno pensato che fosse rimasto a casa e non si sono preoccupati della sua assenza.
Il minibus quindi è stato parcheggiato nel deposito mezzi col bimbo dentro. Ad un certo punto il piccino si è svegliato e, accorgendosi si essere rimasto chiuso dentro il pulmino, è andato dritto nella zona del conducente e ha schiacciato il pulsante per aprire la portiera. Sceso dal pulmino, si è incamminato da solo verso l’abitazione dei nonni materni, percorrendo 300 metri a piedi sulla provinciale. Arrivato lì, ha aperto il cancello e ha suonato, raccontando ai nonni stupefatti l’accaduto. Del fatto si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Atessa che rimetteranno un’informativa alla Procura di Lanciano.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Punto nascite Sulmona, Santangelo: “Sono rattristato”

Vicepresidente vicario del Consiglio Regionale dell'Abruzzo: "La ratio orografica che il Ministero ...
Redazione IMN

Dell’Olio: “Chi invoca senso responsabilità?”

Presidente Ordine Commercialisti Avezzano: "Situazione sanitaria di Avezzano e della Marsica non ha ...
Redazione IMN

Covid, 15 nuovi casi in Abruzzo

0 le nuove vittime. 8 casi registrati nella giornata di oggi nella Provincia dell'Aquila.
Redazione IMN