Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

A24-A25, Consiglio di Stato ribalta la sentenza del Tar

Colpo di scena nella gestione dell'A24 e A25, tolte alla concessionaria Strade dei Parchi del gruppo Toto per gravi inadempienze nella concessione

Ancora un colpo di scena nella gestione delle autostrade A24 e A25, il controllo infatti torna nelle mani di Anas, come aveva stabilito un decreto legge del consiglio dei ministri il 7 luglio scorso: il Consiglio di Stato, con un apposito decreto, ha riformato l’ordinanza del Tar del Lazio che aveva concesso per due volte la sospensiva della decisione del Cdm accogliendo il ricorso della concessionaria Strada dei Parchi spa che si era rivolta ai giudici amministrativi contro la revoca in danno per gravi inadempienze della concessione.

Il Consiglio di Stato ha avvolto l’istanza dell’avvocatura dello stato sospendendo l’ordinanza del Tar del 27 luglio e fissando l’udienza di merito il prossimo 25 agosto. Da oggi la gestione torna nelle mani dello Stato attraverso Anas, al culmine di una serrata battaglia tra il governo centrale e la società del gruppo industriale abruzzese Toto destinata a continuare a lungo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sulmona: siglato l’accordo per la gestione del servizio di custodia e sorveglianza del patrimonio immobiliare del Comune

Redazione IMN

Agricoltura: proroga a permessi di soggiorno. Piacente (Pd): “Soddisfatti”

Piacente: “Senza proroga avremmo scontato grave carenza di forza lavoro”
Redazione IMN

Festa per il Napoli contro L’Aquila e Castel di Sangro

Al Patini entusiasmo per 1600 spettatori: è la prima partita con pubblico in Italia dopo il ...
Redazione IMN