INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Al via nel Chietino progetto contro il bullismo

Coinvolge scuole secondarie di primo grado di Ortona

Si chiama “Sbulloniamoci” il progetto che mette insieme la sanità pubblica e la scuola per prevenire e contrastare bullismo e cyberbullismo.

E prende il via in questi giorni coinvolgendo le Scuole secondarie di Primo Grado di Ortona.

Un’équipe del Consultorio Familiare della Asl Lanciano Vasto Chieti, costituita da psicologi e assistenti sociali, svolgerà, in collaborazione con il personale scolastico, un incontro in ogni classe degli Istituti Comprensivi Statali “Matilde Serao” e “Francesco Paolo Tosti”, diretti rispettivamente da Marco De Marinis e Luca Menna, per un totale di 9 appuntamenti, ognuno della durata di due ore.

L’équipe del Consultorio lavorerà insieme ai docenti delle scuole che hanno aderito al progetto perseguendo diversi obiettivi: sviluppare la coscienza di sé, favorire legami di gruppo positivi e il riconoscimento e accettazione della diversità, aiutare i ragazzi a riconoscere le forme di bullismo e ad “attrezzarsi” per affrontarle.

“Il progetto vedrà la partecipazione di circa 186 studenti – spiega Drusiana Ricciuti, responsabile dell’Assistenza Consultoriale della Asl – e costituisce il punto di partenza per una collaborazione tra Consultorio Familiare e Scuola per lo sviluppo di interventi mirati alla prevenzione del disagio adolescenziale e dei comportamenti a rischio, perseguendo la promozione del benessere individuale e collettivo. L’emergenza Covid-19 ha portato gli adolescenti a frequentare la rete ancor più che in passato, per cui diventa importante dotarli di strumenti che permettano loro di proteggersi dalle insidie del web. Al tempo stesso occorre offrire loro punti di riferimento saldi che li guidino nella fase di emancipazione dalla famiglia e di crescita, nel momento in cui esprimono un prorompente bisogno di autonomia che si accompagna spesso ad ansie, paure ed insicurezze”.

A conclusione di ciascun incontro, studenti e genitori potranno richiedere un momento di ascolto privato con gli operatori del Consultorio di Ortona chiamando il numero 085/9173252, oppure inviando una mail all’indirizzo consultorio.ortona@asl2abruzzo.it.

Altre notizie che potrebbero interessarti

“Vinitaly Design Award 2024”, ecco i 67 premi

Al concorso per i migliori packaging presentati 335 progetti

Autonomi più poveri dei dipendenti, studio Cgia

Il popolo delle partite Iva ha meno sicurezze e più difficoltà economiche
Redazione IMN

A24, chiusure notturne Traforo Gran Sasso

Per pulizia e verifiche tecniche delle gallerie dal 9 novembre
Redazione IMN