INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS

All’Aquila la Rassegna Internazionale Corali Polifoniche

Evento organizzato dalla 'Corale Novantanove' il 28 ottobre

COMUNICATO STAMPA

Con programma di musica sacra, rinascimentale e contemporaneo torna per il 34esimo anno, lo storico appuntamento con la Rassegna Internazionale di Corali Polifoniche, organizzata dall’Associazione Musicale Corale Novantanove dell’Aquila.

Sabato 28 ottobre alle ore 18, al Palazzetto dei Nobili, insieme alla Corale Novantanove, si esibiranno due corali di assoluto livello artistico, la ‘Savani’ di Carpi (Mo), diretta dal maestro Giampaolo Violi e il Coro femminile ‘Sybillaensemble‘ di Ascoli Piceno, diretta dal maestro Carmine Leonzi.

La manifestazione avrà come l’obiettivo di offrire al pubblico una un programma musicale completo, unendo, ad un alto livello artistico, un vasto repertorio musicale adatto a tutti, che spazia tra diversi generi: sacro, rinascimentale, fino ad arrivare al genere contemporaneo.

‘Con la decisione di organizzare questa manifestazione nella prestigiosa cornice del Palazzetto dei Nobili, all’interno del centro storico aquilano, si conferma la volontà dell’Associazione musicale Corale Novantanove, diretta dal maestro Ettore Del Romano, in linea con tutte le realtà cittadine per la promozione del patrimonio artistico”, si legge in una nota. La Rassegna, a ingresso libero, ha il patrocinio del Comune dell’Aquila, della Regione Abruzzo, di A.R.C.A. Abruzzo e della Fondazione Cassa di Risparmio dell’Aquila.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Il grido di allarme del settore benessere

"Un intervento a fondo perduto potrebbe riuscire a mettere al sicuro la liquidità".
Redazione IMN

Celano, rigenerazione centro: presentati progetti

Santilli: "Dovrà cambiare fisionomia e aspetto per adattarsi alle mutate esigenze dei cittadini e ...
Redazione IMN

Lega, nuove nomine a Sulmona: “Parola chiave: riorganizzazione”

Lo afferma il segretario provinciale della Lega L'Aquila, Genovesi. Ufficializzate nomine cittadine ...
Redazione IMN