INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

“Amici dell’Immagine”: al via corso di fotografia

Il programma prevede sia nozioni di fotografia, sia di post produzione, tutto, rigorosamente, con il telefonino

Inizierà giovedì prossimo alle 21, sulla piattaforma online Cisco, il primo corso di fotografia con lo smartphone targato “Amici dell’immagine”.

Programmato già da ottobre, si è atteso l’allentamento delle restrizioni per contrastare il contagio da Covid-19 per farlo partire, infatti saranno necessarie uscite fotografiche per mettere in pratica le conoscenze acquisite.

L’associazione fotografica di Magliano de’ Marsi, da sempre impegnata nella divulgazione dell’arte fotografica e che non è stata fermata nelle sue travolgenti iniziative nemmeno da questo periodo funesto, non poteva non raccogliere la sfida lanciata dalla tecnologia che, in un accessorio fondamentale e irrinunciabile rappresentato dal telefonino, ha inserito fotocamere sempre più performanti che vanno quasi a oscurare lo scopo primario del cellulare: quello di telefonare ed essere sempre raggiungibili. Basti guardare le pubblicità degli smartphone: puntano non alle prestazioni prettamente telefoniche, ma pongono l’accento sui pixel e la funzionalità della videocamera.

D’altra parte, i moderni social, specialmente Instagram, e, anche se in altra maniera, pure Facebook, puntano tutto sulle immagini e sulla condivisione delle stesse. Foto di cibo, selfie, ma anche di bei paesaggi invadono le nostre bacheche, quasi si sia tutti pervasi dall’ansia di condivisione della nostra vita e di bellezza: inutile dire che la maggior parte delle foto sono fatte con il telefonino che abbiamo sempre in tasca e che ha il click a “portata di dito” anche per la sua leggerezza. Un conto è una reflex, con relativa attrezzatura, e un conto un cellulare.

“Quindi mi son detto – commenta il Prof. Enrico Maddalena, docente FIAF, ideatore e direttore del corso che sta per iniziare, autore del libro “Giochiamo con la fotografia”, sulla fotografia con lo smartphone, in uscita a Maggio per le edizioni “Il Castello”- perché non sfruttare le potenzialità di questo mezzo per fare foto di qualità? E a chi sostiene che le vere foto sono quelle con la reflex rispondo: se scrivo una poesia, essa acquista maggior pregio se la scrivo con una Mont Blanc piuttosto che con un pezzetto di matita?”.

Il programma prevede sia nozioni di fotografia, sia di post produzione, tutto, rigorosamente, con il telefonino.

Gli iscritti al corso sono attualmente una cinquantina.

Per iscriversi basta telefonare al numero in locandina o mandare una mail al seguente indirizzo: associazione.amicidellimmagine@gmail.com
Il corso, essendo tenuto da un docente FIAF, avrà la certificazione FIAF.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Primo Festival “Città dell’Aria”: Celano ci sarà

Presenti alla sottoscrizione degli “Stati generali dell’avioturismo” il Vice Ministro delle ...
Gioia Chiostri

Rissa tra minorenni nella comunità “Volo delle aquile”, 5 feriti

L’evento sarebbe stato generato da una discussione iniziata per futili motivi durante la cena
Redazione IMN

Venere di Pescina, arrestato un marocchino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Redazione IMN