INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

Assemblea dei soci di fine anno di CNA di Avezzano

Gettate le basi per il futuro: che sia un 2022 più "umano" per banche e imprese, dopo la scure del Covid-19.

Ieri pomeriggio, assemblea di fine anno dei soci dell’importante associazione di categoria marsicana. La CNA di Avezzano traccia il bilancio di ciò che è stato fatto per le imprese nel 2021, sotto il tetto negativo del Covid-19, e delinea le prospettive future, grazie anche all’ultimo protocollo firmato con Banca del Fucino.

Più credito, maggiore liquidità, più vicinanza alle necessità reali del territorio e del tessuto socio-economico: è stato un incontro pubblico e “misto” (una parte con collegamenti a distanza, una parte in presenza) di estrema utilità, per conoscere la meta verso la quale si sta andando, insieme.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Zes Molise-Puglia, c’è il commissario

"Purtroppo, ci sono dei tempi da rispettare"
Redazione IMN

Confartigianato Avezzano, nuovo programma di formazione in materia di FGAS

Redazione IMN

Arriva il decreto lavoro, Meloni apre un varco sul cuneo

Cgil-Uil duri, la Cisl sospende il giudizio sulle nuove misure
Redazione IMN