Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Auto contro pedoni a Lanciano: arrestato conducente

Arrestato un 28enne, l'accusa è di tentato omicidio. La donna ferita ha salvato il nipotino spingendo il passeggino

Con l’accusa di tentato omicidio i carabinieri di Lanciano hanno arrestato un uomo di 28 anni, residente a Casoli (Chieti), che stamani ha investito intenzionalmente due pedoni sul corso Trento e Trieste di Lanciano. L’indagato sarà trasferito in carcere su disposizione del pm Francesco Carusi.

È stato lo stesso indagato ad avvisare i militari, coordinati dal maggiore Fabio Vittorini, che hanno poi trovato e sequestrato la Fiat Punto in località Sant’Egidio di Lanciano.

Dei due feriti, un uomo di 77 anni è ricoverato all’ospedale di Pescara per fratture varie e sarà sottoposto a intervento chirurgico, non è in prognosi riservata, l’altra donna ferita, che ha spinto il passeggino del nipotino salvandolo, è ricoverata invece all’ospedale di Lanciano dove è attualmente sottoposta a diagnostica per verificare la frattura del femore.

“Fatto gravissimo quanto accaduto – dice il sindaco di Lanciano Filippo Paolini. Bisogna capire meglio il perché e aspettiamo l’esito delle indagini. Meno male che il Corso non era stracolmo di persone”. Indagini portate avanti anche dalla polizia che ha lavorato di concerto con i colleghi carabinieri.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Alessandra Di Girolamo è il nuovo assessore della Giunta comunale di Tagliacozzo

Redazione IMN

Verì: “Bene installazione defibrillatori sui treni Tua“

La società Tua ha acquistato defibrillatori semiautomatici che saranno installati sui treni
Redazione IMN

Educazione ambientale, LNDC: “No cattedre ai cacciatori”

L’associazione sottoscrive l’appello promosso dalla psicologa Manzoni per dire “No” alla proposta ...
Redazione IMN