INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS

Auto su asilo: premio “Seneca” a scritto ispirato a tragedia

Riconoscimento a Carnicelli in omaggio al piccolo Tommaso

Un racconto breve di Stefano Carnicelli, direttore di filiale di istituto di credito e scrittore originario di Tornimparte (L’Aquila) è stato premiato oggi a Sannicandro di Bari con il primo posto nella sezione Narrativa nell’ambito del Premio Accademico Internazionale di Letteratura Contemporanea “Lucius Annaeus Seneca” organizzato dall’Accademia delle Arti e delle Scienze Filosofiche del capoluogo pugliese.

Il racconto prende spunto dalla vicenda della scorsa primavera, quando all’Aquila un’auto piombò sul cortile della scuola materna Pile – Primo Maggio uccidendo un bambino e ferendone altri cinque.

Proprio alla piccola vittima, Tommaso D’Agostino lo scritto, dal titolo “Tommy”, è ispirato. Il Premio prevede sezioni dedicate a: poesia singola in italiano e in dialetto a tema libero, silloge poetica, racconto a tema libero, libro edito di poesie, libro edito di narrativa, articolo giornalistico, corto di scena (testo teatrale a tema libero).

Tre le sezioni premiate: adulti, giovani ed esteri, con testi in lingua straniera.

Assegnati anche dei premi alla carriera, come quello in memoria di Alda Merini, “quale riconoscimento degli alti meriti acquisiti in campo poetico e per aver consacrato la sua poesia all’eternità consegnando ai posteri il suo universo interiore, le sofferenze, l’amore, l’eros, l’erranza, il dolore e la follia di un’esistenza talvolta drammatica, con le sue contraddizioni e ambiguità”.

Il riconoscimento, un “Seneca” di Bronzo è stato ritirato da Barbara Carniti, figlia della grande poetessa
.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Firmato il contratto d’appalto per la SP 20 Marruviana

Alfonsi: «Percorso che restituirà rete viaria efficiente e sicura»
Redazione IMN

Tregua fino al week-end, poi torna il caldo a Ferragosto

Allerta meteo per 5 regioni Sud. Campania chiede stato emergenza
Redazione IMN

Oggi Cabina di regia: attesa per decisioni su coprifuoco

Il coprifuoco potrebbe essere portato alle 23 o alle 24 per poi essere eliminato nel mese di luglio
Redazione IMN