INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Avezzano, derubano anziani con la scusa di un approccio sessuale: denunciata 23enne Rom

La Polfer di Avezzano ha denunciato una donna, B.I.C., di etnia Rom, classe 1994, per aver disatteso le restrizioni del Foglio di Via Obbligatorio, misura irrorata dalla Questura di L’Aquila su richiesta della stessa Polizia Ferroviaria di Avezzano.

La donna, assieme ad altre zingare del campo Rom di Roma, da qualche settimana frequentano i giardinetti adiacenti alla stazione ferroviaria locale, e sono state più volte segnalate per furti e prostituzione.

Solitamente, i malcapitati, sono anziani raggirati con la scusa di un approccio sessuale e, successivamente, derubati. Nonostante la notifica del Foglio di Via, B.I.C. è nuovamente stata avvistata ad Avezzano e, a quel punto, è scattata la denuncia.

La Polfer continua a lavorare per arginare tali episodi di criminalità.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Febbo: edilizia scolastica, nessuna esclusione

Nel piano triennale tutte le scuole che hanno presentato l’istanza
Redazione IMN

Ad Avezzano il convegno “Da agricoltore a imprenditore”

Ad Avezzano il convegno “Da agricoltore a imprenditore: un’opportunità per il territorio” con ...
Redazione IMN

Covid, contagi ancora in aumento: 83mila in un giorno

69 le vittime, tasso di positività all'11,6%
Redazione IMN