INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Biondi su rapina: “Vicino a famiglia Ranieri”

"Grazie al lavoro investigativo e all’immediatezza degli arresti, episodi di questo tipo vengono scoraggiati"

L'Aquila, sede di Fratelli d'Italia in centro storico

“Grazie alle forze dell’ordine, alle donne e agli uomini della Questura dell’Aquila, che con velocità di azione hanno provveduto ad assicurare alla giustizia gli autori dell’inqualificabile gesto criminale subito dalla gioielleria Ranieri”.

Così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, dopo aver appreso la notizia della cattura dei ladri che il 27 gennaio scorso avevano derubato il negozio di preziosi in Corso Vittorio Emanuele II. Nell’occasione il sindaco aveva fatto visita alla famiglia proprietaria per esprimere la vicinanza della comunità aquilana e dare massima collaborazione.

“Non dovrebbe mai accadere – ha proseguito Biondi – ma quando accade, la prontezza di intervento ci rincuora. Grazie al lavoro investigativo e all’immediatezza degli arresti, episodi di questo tipo vengono scoraggiati”.

“Sono profondamente soddisfatto e abbraccio ancora una volta la famiglia Ranieri, certo che adesso ritroverà un po’ più di serenità”, ha concluso il primo cittadino”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Isola pedonale a Rocca di Mezzo per l’estate

Ecco tutte le strade interessate. L'isola pedonale sarà in vigore dal 23 luglio sino alla ...
Redazione IMN

VIDEO. Approvata la delibera ‘Salva-Tribunale’, ora tocca ai Comuni: sulla via del Ministero

Kristin Santucci

Offese social alla Pezzopane: “Io non ho paura”

Tantissimi i messaggi di vicinanza alla deputata del Partito democratico
Redazione IMN