INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Cam, si decide il nuovo presidente: Fabrizi in pole

Oggi l'assemblea dei soci per il nuovo presidente, il pole scatta il direttore di Confagricoltura L'Aquila

Giornata campale per il futuro del Consorzio acquedottistico marsicano. Nel pomeriggio di oggi è in programma l’assemblea dei soci chiamata a esprimere la volontà sulla nomina del nuovo presidente al posto della dimissionaria Manuela Morgante. L’incarico sarà poi ratificato dal Consiglio di sorveglianza.

Molto ricco il lotto dei nomi in lizza per la carica di presidente. In pole position scatta Stefano Fabrizi, direttore di Confagricoltura L’Aquila e sostenuto dai Comuni di Avezzano, Tagliacozzo e Trasacco. Oltre all’appoggio del sindaco Gianni Di Pangrazio (attualmente sospeso) e degli alleati Vincenzo Giovagnorio e Cesidio Lobene, Fabrizi può contare anche sull’endorsement del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Mario Quaglieri.

La partita del Cam ha riproposto il braccio di ferro tra le forze marsicane e quelle aquilane. Dal capoluogo il nome più gettonato è quello di Ornello Ernani, revisore contabile e già membro del Consiglio di vigilanza. Ma la quadra trovata dai tre comuni marsicani potrebbe essere un ostacolo insormontabile per le ambizioni di Ernani, considerato vicino all’assessore regionale di FdI Guido Liris.

Oltre al presidente, sarà rinnovato anche l’altro componente del Consiglio di gestione. A Marco Cofini subentrerà una donna per il rispetto delle quote rose. Il nome scelto sarà appannaggio del Comune di Avezzano.

L’assemblea dei soci è fissata alle 17 nella sede del Cam di Caruscino. A seguire è previsto il Consiglio di sorveglianza per mettere nero su bianco alla nomina del nuovo presidente.

Altre notizie che potrebbero interessarti

ASD Pucetta: Scafati nuovo istruttore della Scuola Calcio

E’ stato per nove anni allenatore della Scuola Calcio dell’Avezzano
Redazione IMN

Concorso Magna Graecia: Pelliccione vince premio giuria

Presidente del concorso internazionale è Monica Vendrame, direttore artistico Fiore Sansalone
Redazione IMN

Intelligenza artificiale, chef Zia Sofia arriva in Abruzzo

L'obiettivo è: esplorare e valorizzare le specialità culinarie dei luoghi.
Gioia Chiostri