INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

Caro energia Marsica: “È come una guerra”

Montaldi (Confcommercio): "Bisogna tagliare quando possibile"

In questi giorni, in Italia, è tornata in auge la protesta del falò simbolico, dove bruciare le bollette contro il vertiginoso aumento del gas e dell’elettricità e le proteste di commercianti, agricoltori, cuochi e titolari di attività di ogni settore proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Il mondo produttivo, artigianale e legato più in generale a tutti i settori del commercio abruzzese denuncia una situazione divenuta ormai insostenibile.

In attesa che la politica prenda delle misure concrete, non ci resta che fare economia, come dichiara il presidente di Confcommercio Marsica, Giuliano Montaldi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. ‘Rete solidale’ pubblicato il bando: emporio e sostegno economico per 105 famiglie

Kristin Santucci

CAM, l’impegno del Consiglio di Sorveglianza

L'intervista ad Alessandro Pierleoni
Redazione IMN

Avezzano Calcio: Torquato Salone nuovo presidente?

Il patron Paris spinge per l'imprenditore avezzanese
Redazione IMN