INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Celano, al via riqualificazione delle strade

"In quasi tutti i quartieri sono stati eseguiti lavori di manutenzione e di riqualificazione urbana"

Entra sempre più nella fase cruciale il programma delle opere pubbliche predisposto dall’Amministrazione Santilli per il recupero e la riqualificazione dei quartieri della Città. Un piano di interventi che non conosce soste e che procede nel pieno rispetto della prevista tabella di marcia. Fino ad oggi in quasi tutti i quartieri sono stati eseguiti lavori di manutenzione e di riqualificazione urbana, resisi necessari per migliorare la qualità della vita dei residenti.

“Nel pieno rispetto della programmazione degli interventi – dice il Sindaco Settimio Santilli – ha preso il via oggi il cantiere per la riqualificazione di Via Monte Morrone, Via Monte Maiella, Via Del Vecchio e parte di Via Aquila nel tratto finale del territorio di Celano”.

Per quanto riguarda le prime tre strade adiacenti all’arteria principale di Via Aquila, che si presentano strette e anguste, verranno ispezionati i sottoservizi ed eseguiti lavori per la riqualificazione del manto stradale e dei marciapiedi che versano in stato fatiscente da diverso tempo.

“Un altro importante intervento di manutenzione e recupero, previsto dal piano pluriennale delle opere pubbliche, verrà eseguito su via Aquila e precisamente nel tratto finale di competenza di Celano. In questo caso – conclude Santilli – dopo aver già proceduto al rifacimento del manto stradale, verranno riqualificati i marciapiedi con i relativi margini”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Tribunali da salvare, venerdì la terza riunione della Commissione: ufficiale il tandem Lanciano-Vasto

Gioia Chiostri

Trasacco: due mini campi da calcio per i ragazzi

Lo sport riparte dai più giovani a Trasacco, due strutture messe a disposizione dal Comune, in ...
Redazione IMN

Bocchino (Lega): 19 milioni a fondo perduto per turismo

Il consigliere regionale rilancia sul settore turistico post Covid
Redazione IMN