INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Chemioterapia, donato casco refrigerato contro alopecia

Iniziativa di associazione "Giovanna Savini" di Giulianova

Un casco refrigerato al Day Hospital oncologico è stato donato all’ospedale di Giulianova dall’associazione per la lotta ai tumori “Giovanna Savini” di Giulianova, presieduta da Rocco Tondini.

Si tratta di un apparecchio utile per prevenire l’alopecia nei pazienti sottoposti a chemioterapia.

A ricevere l’apparecchiatura, nel corso di una cerimonia, sono stati il direttore sanitario Maurizio Brucchi della Asl di Teramo, il direttore del Dipartimento oncologico Carlo D’Ugo, la responsabile della Uosd Dh oncologico Giulianova-Sant’Omero Sonia Di Felice, insieme al personale. Alla cerimonia hanno partecipato anche il vescovo della diocesi di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi, che ha impartito la sua benedizione, il sindaco di Giulianova Jwan Costantini e il cappellano dell’ospedale don Sergio Mucci. Il casco refrigerante viene usato prima, durante e dopo la chemioterapia: il freddo, causando una vasocostrizione, riduce il rischio di comparsa di alopecia in quanto arriva meno sangue al cuoio capelluto. In questo modo si riduce la quantità di farmaco che raggiunge il cuoio capelluto, limitando la caduta dei capelli. L’associazione già in passato, fin dagli anni ’90, ha fatto donazioni al reparto, fornendo arredi e anche contribuendo all’ingresso di figure professionali.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Provincia dell’Aquila, oltre 182 mila euro per il Piano Neve

Regione stanzia oltre 182 mila euro per il Piano neve 2020/2021 della Provincia
Redazione IMN

Avezzano: ispezione a sorpresa della Commissione Mense nei locali della Essebi, Colucci: «Soddisfatta del sopralluogo»

Redazione IMN

Orso bruno, il direttore del PNALM a Civita d’Antino

Incontro con Luciano Sammarone per informare i cittadini sui comportamenti corretti da tenere in ...
Redazione IMN