INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Chieti, Febbo: “Dal comune ennesima presa in giro”

"I cittadini sono stati abbandonati al loro destino"

LFoundry, Febbo: «Incontro positivo per i lavoratori»

“E’ particolarmente difficile etichettare il comportamento di sindaco, giunta e maggioranza che governano la città di Chieti circa gli ultimi accadimenti riguardo la velocizzazione della Pescara-Roma . I cittadini sono stati abbandonati al loro destino con il solito noioso e inopportuno pretesto di non avere risorse a disposizione per presentare il ricorso al Consiglio di Stato. Non disporrebbero di 20 mila euro nonostante, in questi anni, abbiamo assistito allo sperpero di migliaia di euro per feste e festicciole. Se si presenta un ricorso al Tar che evidentemente sarà respinto andava considerato che si sarebbe andati in secondo grado. Ancora una volta, però, siamo di fronte all’ennesimo esempio di sciatteria amministrativa alimentato dalla mancata volontà di agire come hanno fatto intelligentemente altri sindaci che, pur contestando il tracciato e le eventuali conseguenze a carico dei loro territori, hanno saputo “negoziare” ottenendo un ritorno per la collettività. Ferrara e company , testardamente, hanno respinto ogni forma di dialogo ergendosi a scienziati di ingegneria ferroviaria e idraulica non riuscendo a percepire come quell’opera fosse considerata strategica da tutti i partiti, Pd e M5S compresi, e che l’attuale normativa avrebbe portato alla realizzazione degli interventi. Il loro atteggiamento presuntuoso, invece, ha prodotto l’ennesimo schiaffo alla città in particolare per i cittadini di Brecciarola e Chieti scalo. Come se non bastasse solo oggi, 1 febbraio, si chiede a RFI una negoziazione che certamente sarà meno remunerativa di quella affrontata dalle altre amministrazioni. Chiaramente, le scuse anche per questa ulteriore figuraccia non arriveranno mai”. Così il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Mauro Febbo 

 

Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fine vita e il silenzio del legislatore: convegno in Abruzzo

Dibattito in programma giovedì 28 ottobre dalle ore 18, nella sala D'Annunzio dell'Aurum di Pescara
Redazione IMN

Start Impresa, il corso gratuito per avviare una propria impresa

Iscrizioni possibili entro il 10 settembre. Per partecipare bisogna avere 18 anni e una buona idea.
Gioia Chiostri

Vaccini Abruzzo: oltre 10 mila dosi inoculate in un giorno

Sono 1.618.627 mila le dosi somministrate dall'inizio dell'emergenza: tutti i dati
Redazione IMN