INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Chirurgia, Vittorini nuovo vicepresidente dell’Aicpe

Il noto chirurgo estetico abruzzese opera all'Aquila nella clinica Villa Letizia e pratica la sua professione in altre cliniche della Capitale

COMUNICATO STAMPA

 

Il dottor Paolo Vittorini è il nuovo vicepresidente dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica, AICPE.

 

Paolo Vittorini, noto chirurgo estetico abruzzese, opera all’Aquila nella clinica Villa Letizia e pratica la sua professione in altre cliniche della Capitale.

 

Nel corso dell’undicesimo Congresso nazionale AICPE svoltosi a Rimini è stato eletto il nuovo Consiglio Direttivo, incaricato per il prossimo biennio.

 

Il Dr. Roberto Bracaglia è il nuovo presidente di AICPE, il Dr. Paolo Vittorini vicepresidente, il Dr. Gabriele Muti rimane Tesoriere, mentre il Dr. Luca Cravero rimane Segretario Nazionale. Consiglieri: Dr. Ernesto Buccheri, Dr.ssa Barbara Cagli, Dr. Pierluigi Canta, Dr. Alessandro Gualdi e Dr. Giovanni Zabbia; i Probi Viri saranno il Dr. Alessio Caggiati il Dr. Egidio Riggio e il Dr. Adriano Santorelli.

 

L’11° Congresso Nazionale AICPE, che conta 550 iscritti tra i più valenti chirurghi estetici italiani, si è chiuso con un bilancio da record: 400 iscritti, 108 speech, 48 aziende espositrici e 4 tavole rotonde.

 

Si è parlato di chirurgia estetica dello sguardo e del volto, rimodellamento del corpo nell’uomo, chirurgia post-bariatrica, chirurgia del seno e protesi mammarie, ma anche di oncoplastica mammaria e del percorso chirurgico nella disforia di genere.

 

Uno degli asset fondamentali dell’Associazione è l’aggiornamento costante dei chirurghi plastici estetici con l’obiettivo di migliorare tecniche e conoscenze dei Soci per tutelare la sicurezza dei pazienti, intento principale su cui si fonda il codice etico di AICPE.

 

“Mi piace definire la nostra disciplina come una “chirurgia dell’essere” e non dell’apparire”, dice il vicepresidente AICPE, Dr. Paolo Vittorini, “la necessità di ricorrere al chirurgo da parte della donna parte sempre da una necessità profonda, la sua richiesta nasce da un disagio psicologico e quasi mai da un semplice vezzo. Per questo vogliamo accontentare le pazienti affinché il risultato che desiderano raggiungere sia effettivamente lo stesso che vedono riflesso allo specchio”. “Sono orgoglioso della nomina AICPE, porteremo avanti anche l’Accademia di Chirurgia Estetica AICPE, un progetto dedicato alla formazione dei giovani chirurghi estetici che ha preso il via nel 2023, con l’obiettivo di trasmettere le conoscenze acquisite dai Soci più esperti, ai futuri chirurghi plastici estetici. L’associazione, infatti, punta sempre di più sui giovani professionisti, impegnandosi a trasferire ai neochirurghi tutte le conoscenze scientifiche utili per formare la nuova generazione di chirurghi plastici estetici”, conclude Vittorini.

Altre notizie che potrebbero interessarti

PD Pescara: «Comune taglia 100 mila euro per eventi e cultura»

Il segretario provinciale PD Nicola Maiale e il consigliere comunale PD nel gruppo Pescara Città ...
Redazione IMN

Morto l’uomo investito a Scurcola Marsicana

L'uomo era stato travolto da un'auto a luglio
Redazione IMN

“FAI per non dimenticare”, domenica ultimo appuntamento

Rassegna di eventi dedicata al ricordo e alla conoscenza del secondo conflitto mondiale in Abruzzo
mariantonellademichele