Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Colpito da fulmine sul Gran Sasso, sciolta la prognosi

Il giovane escursionista tornerà a casa nei prossimi giorni

Tornerà a casa nei prossimi giorni il giovane della provincia di Roma, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di L’Aquila dal 27 agosto scorso, dopo essere stato colpito da un fulmine, mentre era con altri due amici, durante un’escursione sul Gran Sasso.

I medici di Rianimazione del San Salvatore, il prof. Franco Marinangeli, come direttore dell’Unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione e il dr. Antonello Ciccone in veste di responsabile della Terapia intensiva hanno sciolto la prognosi e nel pomeriggio di oggi lo trasferiranno nel reparto di Degenza Breve dove resterà per alcuni giorni per continuare terapie e medicazioni delle ustioni riportate a causa della scarica che lo ha colpito.

Al termine della permanenza nella Degenza Breve, il giovane paziente, che è in buone condizioni, verrà dimesso e tornerà a casa dove seguirà un articolato percorso di riabilitazione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Salvato cane nel Fucino

Si trovava impantanato agli argini del canale
Redazione IMN

Lutto nel mondo della cultura: morto Lisciani

Scrittore e pedagogista di livello internazionale, fondatore di una casa editrice e di un'azienda ...
Redazione IMN

La Mondadori di Avezzano rilancia “Libro sospeso”

Piccoli sprazzi di solidarietà letteraria marsicana. Con la riapertura delle librerie annunciata ...
Redazione IMN