INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Colpo Pucetta: ecco il portoghese Viegas

Nuovo acquisto per i gialloblù

L’ASD Pucetta Calcio annuncia l’arrivo direttamente dalla Promozione sarda di Francisco Alexandre Dos Reis Viegas. Prelevato dal Siniscalco Montalbano, il ds Antonello Cellini ha perfezionato l’operazione con l’intermediario Francesco Concia. Il suo arrivo è previsto per oggi ad Avezzano, assisterà al match di Coppa Italia tra i gialloblù e la Fucense Trasacco e farà conoscenza dei suoi nuovi compagni di squadra.

Nato a Lisbona nel 1996, Viegas è cresciuto sempre nella capitale portoghese, formandosi nella Scuola Calcio dell’Associação Desportiva e Cultural da Encarnação e Olivais, società vicina al Benfica. Nel 2010/2011 Viegas ha giocato proprio nei giovanissimi del Benfica, alternandosi tra Calcio e Futsal. In un’altra parentesi della sua formazione Viegas ha giocato ad Évora nel Lusitano Ginásio Clube, società della quarta categoria portoghese del campionato nazionale Senores. L’anno scorso ha giocato nel Grupo Desportivo Águias do Moradal che è una squadra di Castelo Branco dove ha vinto il campionato, risultando il miglior giocatore. Questa estate è approdato in Sardegna al Siniscola Montalbano per iniziare una nuova esperienza in Italia. Visto il suo curriculum, Cellini non se l’è lasciato scappare e ha colto al volo l’occasione.

Raggiunto telefonicamente ecco le prime parole del calciatore portoghese.

Qual è il tuo ruolo preferito?
“Io sono un attaccante esterno, ma posso giocare anche a centrocampo.”

Perché hai scelto il Pucetta Calcio?
“L’intermediario e amico Francesco Concia, che mi ha portato in Italia, mi ha parlato molto bene del Pucetta Calcio e dunque non ho avuto dubbi nell’accettare questa proposta.”

Hai giocato in Portogallo, in Sardegna e ora arrivi qui, ad Avezzano, dove fa notoriamente molto freddo. Sarà un problema per te?
“Non mi piace molto il freddo (ride, ndr) ma sono pronto lo stesso. Di certo non sarà un problema per me.”

Qual è il tuo obiettivo?
“Prima di tutto voglio aiutare la squadra ed il club. E poi ovviamente voglio giocare a calcio il più possibile, per aiutare il mister a raggiungere gli obiettivi di squadra. Infine voglio ringraziare la società del Pucetta Calcio per l’opportunità e la fiducia che mi sta dando. Spero di riuscire a ripagare questa fiducia in campo.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Microcredito ed emporio della solidarietà: ecco l’Avezzano del 2017

Redazione IMN

Torneremo a scuola: la Banda della Polizia di Stato “entra” in classe

Quest'anno l'anno scolastico avrà la colonna sonora della Polizia di Stato. "Torneremo a scuola" ...
Redazione IMN

Rinviato l’Ovindoli Mountain Festival Winter Edition, il pensiero vola a Rigopiano

Redazione IMN