INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Consulta territoriale: riunione ARAP alla presenza dell’Assessore Renata Silvagni

‘L’illustrazione del nuovo Regolamento per la determinazione, ripartizione e riscossione dei corrispettivi dei servizi essenziali generali forniti dall’ARAP negli Agglomerati Industriali’, questo è stato l’argomento principale della riunione della Consulta Territoriale ARAP, che si è tenuta presso la sede ARAP dell’Aquila.

 

Lo rende noto l’assessore comunale alle Attività Produttive Renata Silvagni, che a margine di tale incontro riferisce: «Il confronto con i rappresentanti di categoria degli imprenditori è stato molto proficuo, gli stessi hanno fatto presente che le imprese sono soggette a una doppia tassazione TASI, una verso il Comune e l’altra verso l’ARAP, sollecitando ARAP e Comuni a raggiungere un accordo tra loro affinché diminuisca il totale da pagare, eventualmente abbassando le aliquote dovute ai due Enti. In particolare – spiega l’assessore Silvagni – è stato richiesto al Direttore Generale dell’ARAP, Antonio Sutti, se le imprese potranno richiedere all’ARAP la rateizzazione del debito pregresso, non ancora versato. È stato risposto che si potrebbero prevedere diversi tipi di rateizzazione a seconda dell’importo del debito pregresso. I partecipanti alla consulta hanno più volte ribadito al Direttore Generale ARAP che i costi dell’ARAP devono essere razionalizzati e che occorre rivederli al ribasso, perché per le imprese gli oneri da versare all’ARAP risultano troppo elevati».

 

«Un esempio di razionalizzazione – conclude l’assessore Silvagni – dovrebbe consistere nel fatto che, ad esempio, il piano neve lo deve elaborare un solo ente, o il Comune o l’ARAP, e non entrambi in modo non coordinato. Per quanto riguarda, infine, le varie problematiche relative a sfalcio, asfalto, illuminazione, eccetera, le imprese dovranno fare riferimento direttamente all’ARAP, che ha promesso che istituirà, a breve, un numero telefonico e creerà un sito internet dedicati, ai quali le aziende potranno inviare le loro segnalazioni».

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Avezzano

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Detenzione di armi e munizionamento da guerra: in carcere tre romeni

Kristin Santucci

Regione: disponibili 4,6 mln di euro per il trasporto a fune

La Giunta Regionale ha assegnato 3 milioni di euro in conto capitale per la riqualificazione e ...
Redazione IMN

Abruzzo, debiti fuori bilancio: via libera del Cdm

Non impugnati testi leggi regionali n.16/2021 e n.17/2021
Redazione IMN