INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Corecom, dal 23 agosto il bonus rottamazione tv

Il bonus consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto del nuovo televisore

Il presidente del Co.re.com Abruzzo, Giuseppe La Rana informa che “dal 23 agosto i cittadini potranno richiedere il bonus rottamazione tv per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terreste Dvbt-2/Hevc Main 10.

Il Bonus consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto del nuovo televisore, fino a un massimo di 100 euro, che si ottiene rottamando apparecchi TV non più idonei ai nuovi standard tecnologici. A differenza del precedente incentivo, che rimane in vigore ed è pertanto cumulabile, il bonus rottamazione tv si rivolge a tutti i cittadini senza limiti di ISEE.

Per richiederlo è sufficiente avere un apparecchio da rottamare e presentarsi dal rivenditore o all’isola ecologica autorizzati con il modulo di autodichiarazione che si può scaricare dal sito del Ministero dello sviluppo economico al seguente indirizzo: https://www.mise.gov.it/images/stories/documenti/modulo-rottamazione-tv.pdf.

Per garantire un graduale e ordinato percorso verso le nuove tecnologie di trasmissione televisiva, il Ministro ha inoltre firmato il decreto del 30 luglio 2021 che modula il calendario del riassetto delle frequenze televisive nelle varie aree regionali. A partire dal 15 ottobre 2021 infatti alcuni programmi nazionali verranno trasmessi esclusivamente con la codifica DVBT/MPEG4″.

“In particolare – conclude La Rana – il nuovo calendario prevede che il riassetto delle frequenze per la nostra regione avverrà dal 1 marzo 2022 al 15 maggio 2022 insieme alla Sicilia, la Calabria, la Puglia, la Basilicata, il Molise e le Marche”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Oggi è la Giornata dei bimbi nati prima del tempo

Convegno al San Salvatore oggi. Cosa può fare la società per le famiglie dei bimbi prematuri?
Gioia Chiostri

Rifiuti: Corte boccia legge Abruzzo su inceneritore

Ma competenza regioni su criteri individuazione aree no idonee
Redazione IMN

Asl 1, “Ancora riduzione del personale”

L'allarme dei sindacati: "La ASL 1, in piena fase emergenziale durante la Pandemia mondiale da ...
Redazione IMN