INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

CRUA: sindacati ascoltati nella Capigruppo

Moretti (Filctem-Cgil) fa il punto sulla situazione

Nella giornata di oggi una rappresentanza dei sindacati che si sta battendo per la questione licenziamenti del Consorzio di Ricerca Unico Abruzzese (CRUA) è stata ricevuta durante il Consiglio regionale nella riunione Capigruppo, per cercare di trovare un punto di incontro sul piano concordatario che ad oggi prevede il licenziamento di 8 dipendenti su 10 totali.

A fare il punto generale sulla situazione Roberto Moretti, segretario provinciale Filctem-Cgil dell’Aquila.

“Nel piano concordatario c’è una contraddizione con quello che è il piano di rilancio che la Regione aveva approvato relativamente alle annualità 2021-2025; quel piano prevedeva una graduale ripresa della attività lavorative con una serie di contributi a favore del CRUA, che invece ad oggi si ritrova con otto licenziamenti. Un altro fatto inquietante – continua Moretti – riguarda le spettanze, infatti in questo piano concordatario i lavoratori non vengono riconosciuti come creditori privilegiati, anzi il loro credito viene dimezzato”.

“A margine della riunione sono state avanzate due proposte: una da parte del Consigliere Fedele che ha ribadito la volontà di svolgere una terza commissione sul tema e una da parte del consigliere Dino Pepe che ha richiesto un tavolo a stretto giro alla presenza delle parti sociali, dei lavoratori, della regione abruzzo nella persona di Imprudente e dell’amministratore unico del Crua per avere un quadro chiaro e concreto sulla questione.
A fare il punto generale sulla situazione Roberto Moretti, segretario provinciale Filctem-Cgil dell’Aquila”.

Moretti conclude: “La nostra richiesta resta quella di revocare i licenziamenti e riuscire ad avere un’istituzione di questo tavolo per cercare di apportare qualche modifica a favore dei dipendenti sia dal punto di vista occupazionale che delle spettanze”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Febbo, Marsica vera sorpresa del turismo

Proposte di qualità da Alba Fucens al castello di Celano
Redazione IMN

L’Aquila, “il Canada”: a breve la riapertura del centro polifunzionale

Adsu: "Imminente rilascio agibilità, tornerà ad essere strategico per la città"
Redazione IMN

Fondi agricoltura: dialogo con la Regione

Coinvolgere anche l'ABI e il Ministero dell'Agricoltura
Redazione IMN