INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Da lunedì altre Regioni in giallo: sale tasso di occupazione reparti

Liguria, Marche, Trento, Veneto da lunedì gialle. Ecco i dati del monitoraggio settimanale della Cabina di Regia. Ordinanza firmata più tardi dal Ministro Speranza che sancirà ufficialmente il passaggio nella zona a più alta criticità connessa ai contagi.

Coronavirus: 32 contagi e 2 vittime nella Marsica

Verrà firmata la nuova ordinanza da parte del Ministro della Salute. Un’ordinanza che prevedrà, da lunedì 20 dicembre, il passaggio in zona gialla di Liguria, Marche, Provincia Autonoma di Trento e Veneto. E’ questo – secondo quanto si apprende dall’Ansa.it – l’indirizzo espresso dalla cabina di regia, recepito da Speranza.

Il cambio di colore che determina il passaggio in una zona più critica legata al Covid-19 è, come vuole la norma, determinato dal superamento di tutti i parametri previsti.

Le quattro Regioni e Province autonome superano la soglia di allerta dei tre parametri indicati per il passaggio alla zona gialla, ovvero un’incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 50 casi Covid ogni 100 mila abitanti e contemporaneamente il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti Covid superiore al 15% e tasso di occupazione in terapia intensiva superiore al 10%.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid-19, mamma e figlia di Collarmele tornano (finalmente) a casa

Ad abbracciarle metaforicamente una comunità intera. In tarda mattinata hanno eseguito il tampone ...
Redazione IMN

Trasacco, bando per associazioni e cittadini

Il Comune dirama l'avviso per la presentazione di progetti estivi educativi.
Redazione IMN

“In Italia, il turismo può diventare la prima industria”

Ministro Santanchè: "Il turismo traina la crescita dell’occupazione".
Redazione IMN