INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

D’Amario inaugura stand Abruzzo al TTG

Abruzzo protagonista alla manifestazione di riferimento per la promozione e il turismo su scala mondiale

C’è l’Abruzzo degli operatori turistici e dei tour operator al TTG di Rimini, la manifestazione italiana di riferimento per la promozione e il turismo su scala mondiale, che questa mattina ha aperto i battenti per una tre giorni densa di appuntamenti. Lo spazio dedicato all’Abruzzo ha visto la visita del ministro del Turismo, Daniela Santanchè: un passaggio obbligato nella casa dell’assessore e coordinatore nazionale della Commissione Turismo, Daniele D’Amario, che con il Ministro condivide quotidianamente le strategie di politica turistica delle Regioni.

“Il TTG di Rimini – ha detto l’assessore inaugurando lo stand Abruzzo – da sempre rappresenta un faro importante per le politiche di promozione turistica. È in questa sede che i nostri operatori turistici e tour operator riescono a collocare sul mercato nazionale pacchetti turistici in grado di rispondere alla domanda che arriva dal mercato specifico”. Non è un caso se nello stand allestito dalla Regione Abruzzo insieme con le Camere di Commercio Chieti Pescara e Gran Sasso ci sono 25 operatori che chiuderanno contratti con i maggiori tour operator nazionali e internazionali. Ognuno di loro ha una propria postazione con il brand di riferimento a conferma dell’attenzione che si è voluta riservare all’aspetto comunicativo e identificativo dell’azienda turistica.

L’Abruzzo arriva al TTG di Rimini all’indomani della pubblicazione dei primi dati sull’afflusso turistico del 2023 e degli ultimi tre mesi estivi. “Il dato positivo era nell’aria – sottolinea D’Amario – e i numeri ci confermano che sul fronte della promozione siamo sulla strada giusta. Mi riferisco, in particolare, alle scelte fatte dalla Giunta regionale nella partnership con il Napoli Calcio e nella Grande Partenza del Giro d’Italia che si sono rilevate vincenti soprattutto nel rafforzamento dell’offerta turistica dell’Alto Sangro e della Costa dei Trabocchi. È una strada che non intendiamo abbandonare e sulla quale siamo pronti a collocare nuove offerte turistiche con una promozione specifica a livello nazionale”. Da segnalare infine che l’Abruzzo, rappresentato dall’assessore D’Amario, sarà protagonista, dalle ore 17, presso gli studi televisivi Rai allestiti all’interno della fiera all’evento “Turismo lento natura cammini e parchi naturali”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Accordo Poste-Sanpaolo su investimenti in economia reale

L’alleanza contribuirà a favorire la diversificazione del portafoglio di investimenti di Poste ...
Redazione IMN

Incidente a San Benedetto dei Marsi: 4 feriti, due sono gravi

Redazione IMN

Avezzano Calcio: la Curva Nord decide di rimanere a casa

Gli ultras non seguiranno l'Avezzano nel derby
Redazione IMN