INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

D’Annuntiis: “Consegnati lavori ponte ciclopedonale sul fiume Tronto”

Per l’assessore Umberto D’Annuntiis “questo è un giorno di festa. L’Abruzzo attendeva da tempo quest’opera e oggi poniamo anche fine a polemiche montate ad arte durante la campagna elettorale quando abbiamo sentito qualcuno dire che questo ponte non si sarebbe mai fatto. Invece, il ponte si farà grazie all’impegno della Regione Marche e della Regione Abruzzo"

Masterplan, D'Annuntis replica al Pd

COMUNICATO STAMPA

 

“La consegna dei lavori di realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto rappresenta un tassello fondamentale per sbloccare il futuro della Ciclovia Adriatica. Un’infrastruttura che rappresenta, al contempo, una fondamentale opportunità turistica ed una risorsa di mobilità dolce per le nostre città della costa”.

Queste le parole dell’assessore alle Infrastrutture, Umberto D’Annuntiis, in occasione della consegna all’impresa aggiudicataria dell’appalto per i lavori di realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto. Un’opera del valore di 3,5 milioni di euro che collegherà San Benedetto del Tronto e Martinsicuro e quindi Marche ed Abruzzo.

Il ponte ciclopedonale sul fiume Tronto si inserisce in un’area naturalistica e paesaggistica di particolare pregio. Per questo, a partire dalla collocazione del ponte, sono state adottate soluzioni di progettazione all’avanguardia che minimizzano l’impatto dell’opera sull’ambiente circostante e, al contempo, permettono di garantire un pregio architettonico all’ opera. Il ponte, in omaggio alle locali marinerie, presenta una struttura a guscio, come fosse uno scafo di una barca in costruzione.

Per l’assessore Umberto D’Annuntiis “questo è un giorno di festa. L’Abruzzo attendeva da tempo quest’opera e oggi poniamo anche fine a polemiche montate ad arte durante la campagna elettorale quando abbiamo sentito qualcuno dire che questo ponte non si sarebbe mai fatto. Invece, il ponte si farà grazie all’impegno della Regione Marche e della Regione Abruzzo”.

“Con la realizzazione di questo ponte faremo in modo che i nostri 136 km di Ciclovia Adriatica si possano collegare con le Marche per poter sviluppare quelle forme di turismo sostenibile verso cui molte persone oggi si rivolgono e che rappresentano anche un’ efficace mezzo di destagionalizzazione”.

Il ponte prevede quattro pilastri e una lunghezza complessiva di quasi 130 metri per assicurare la sicurezza idraulica. Il piano pedonale ciclabile di 4,6 metri di larghezza lo renderà un balcone da cui poter ammirare le bellezze paesaggistiche dell’area.

Presente alla consegna anche il sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, secondo cui la consegna effettiva dei lavori rappresenta la migliore risposta a chi ancora metteva in dubbio la realizzazione di un’opera tanto attesa. Lo stesso sindaco ha voluto ringraziare sia la Regione Marche che la Regione Abruzzo per aver mantenuto l’impegno preso anche con la città di Martinsicuro mettendo a disposizione le risorse necessarie ed in maniera particolare l’assessore Umberto D’Annuntiis per aver sempre sostenuto il progetto di realizzazione del ponte ciclopedonale che finirà per unire i due territori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Montagna, si ricerca 57enne: cellulare squilla a vuoto

Squadre del Soccorso Alpino impegnate su due fronti, in montagna. Week end di ricerche per un uomo ...
Redazione IMN

Pescasseroli: raccoglie 5 chili di tartufo, denunciato

All’uomo sono state contestate innumerevoli violazioni: dalla raccolta abusiva del tartufo, alla ...
Redazione IMN

Tribunali, Angelosante: “Unanimità per salvare giustizia”

Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità la legge - nuova organizzazione - dei tribunali ...
Redazione IMN