INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Emergenza sanitaria, Avezzano: “Diamoci una mano” aiuta le famiglie in difficoltà

Più di 15 punti di raccolta situati all'esterno di vari negozi di generi alimentari, dislocati sul territorio comunale

E’ ormai acclarato che l’emergenza sanitaria ha trascinato con sé l’emergenza economica.

Ogni giorno nascono nuove persone in difficoltà economica, cioè quei nuclei familiari che normalmente non si rivolgono ai canali tradizionali di assistenza, ma che adesso si trovano senza stipendio.

Fortunatamente sono nate tante iniziative, spontanee, per aiutare chi adesso non ce la fa.

Ad Avezzano, tra i tanti progetti, c’è “Diamoci una mano”.

Più di 15 punti di raccolta situati all’esterno di vari negozi di generi alimentari, dislocati sul territorio comunale.

Qui è possibile lasciare, all’interno di appositi carrelli, prodotti alimentari che verranno recapitati alle famiglie che ne hanno bisogno.

“Serviamo circa trenta famiglie al giorno – dichiara il promotore, Enrico De Nicola – e da poco abbiamo chiesto l’autorizzazione alla Provincia per la distribuzione fuori Comune con l’ausilio della Polizia Provinciale che ha già dato disponibilità”

L’idea di avviare il progetto solidale è nata dieci giorni fa e da subito sono pervenute tante richieste di aiuto.

“Il progetto ha avuto una risonanza che non ci aspettavamo. Abbiamo riscontrato una partecipazione alla solidale eccezionale. All’appello hanno risposto tanti fornitori i quali si sono impegnati ad elargire somme, anche importanti, in buoni spesa”.

Il progetto vanta un’organizzazione precisa: ogni quattro giorni si effettua il ritiro dei beni, un gruppo si occupa dello smistamento e dopo aver valutato le richieste, si passa alla consegna. Quest’ultima viene effettuata direttamente da un altro gruppo membro dell’organizzazione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

3 giovani albanesi arrestati per stalking: nel loro mirino due ragazzi moldavi, minacciati e vessati

Gioia Chiostri

Istat: tasso di occupazione sale al 60,5%, record dal 1977

A ottobre il tasso di disoccupazione totale scende al 7,8% (-0,1 punti) e quello giovanile cala al ...
Redazione IMN

VIDEO. Parte da Tagliacozzo la svolta ‘verde’: in arrivo i pannolini ecologici per le neomamme della Marsica

Gioia Chiostri