INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

FCA: USB Abruzzo proclama sciopero

Protesta dopo la morte di Fabrizio Greco

FCA: Usb Abruzzo proclama sciopero

«Non basta piangere sul sangue versato se non si agisce per impedire che accada di nuovo» così Unione Sindacale di Base Abruzzo proclama 2 ore di sciopero all’indotto Sevel di Atessa a seguito del decesso di Fabrizio Greco. L’uomo, 40enne del posto, ha perso la vita sotto uno stampo di tre tonnellate la notte del primo ottobre nello stabilimento FCA di Cassino. Il sindacato si stringe al dolore dei famigliari: «Nell’abbracciare la famiglia di Fabrizio e nel rivolgere a lui un ultimo saluto, ci sentiamo di promettergli il nostro quotidiano impegno per far sì che nessuno debba morire per vivere»

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tentano un furto ai distributori di benzina dell’Aquila, carabinieri e polizia arrestano 3 rumeni

Gioia Chiostri

Ritardo ambulanza per anziano: interviene il Tribunale del Malato dell’Aquila

Redazione IMN

Kosovo: festa tra comunità abruzzesi

Presidente associazione Rilindja: " La regione ospita 1.162 kosovari"
Redazione IMN