INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

GDF L’Aquila: sequestrati 4500 prodotti non sicuri

Segnalati due soggetti di nazionalità sinica alla Camera di Commercio

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Avezzano hanno scoperto e sequestrato amministrativamente, in due negozi dediti alla vendita al minuto siti nei comuni di Pescina (AQ) e San Benedetto dei Marsi (AQ), oltre 4.500 prodotti tra i quali articoli di carnevale e bricolage. L’attività di servizio è finalizzata a contrastare l’illecita commercializzazione di prodotti non sicuri e potenzialmente dannosi per la salute. In particolare, l’attenzione dei militari si è concentrata sulla verifica degli standard qualitativi e di affidabilità delle merci in vendita, previsti dal “Codice del Consumo”.
Tutti i prodotti sequestrati presentavano carenze afferenti all’etichettatura della merce, che non recava le indicazioni della presenza di materiali e/o sostanze potenzialmente nocive, nonché le indicazioni minime previste in lingua italiana.
All’esito dei controlli eseguiti le Fiamme Gialle hanno segnalato i titolari delle attività commerciali, entrambi di nazionalità sinica, alla Camera di Commercio territorialmente competente. L’operazione svolta dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Avezzano conferma l’elevato livello di attenzione del Corpo nel contrastare la vendita di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza, contribuendo così a tutelare i consumatori e a garantire che gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni di concorrenza leale.

 

Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Croce Rossa di Avezzano contro il tempo: le coordinate del soccorso dul campo

Kristin Santucci

Criminalità, sequestrato ai Fasciani un terreno in Abruzzo

Redazione IMN

Canistro finanzia il futuro con le borse di studio dedicate ai più bravi della classe

Redazione IMN