INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Giornata ecologica tra San Benedetto e Pescina

L'appuntamento è per domenica 26 marzo

Le città di San Benedetto dei Marsi e Pescina si uniscono in occasione della Giornata ecologica dedicata alla pulizia delle aree a confine tra i due territori marsicani.

“Veniamoci incontro servirà a pulire le zone di confine tra paesi contigui. Stavolta riguarda i territori di Pescina e San Benedetto dei Marsi, ma l’auspicio è che anche altri Comuni del territorio si interessino a questa iniziativa. Io proporrò l’idea ad altri Comuni confinanti come Ortucchio, con il quale già stiamo preparando il bando di gara per la raccolta differenziata, proprio in ottica di fusione di servizi tra enti, Gioia dei Marsi e Collarmele perché quando si tratta di pulire queste aree poste ai confini ci sono problemi per le competenze. Penso che giornate ecologiche come queste possono fornire il miglioramento generale della situazione dei nostri territori. Solo l’unione può ‘salvarci'”, ha dichiarato l’assessore di Pescina Antonio Odorisio.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’assessore di Pescina Guido Verrocchia, delegato alla frazione di Venere e l’assessore Antonio Cerasani, delegato all’Ambiente del Comune di San Benedetto dei Marsi.

L’appuntamento è per domenica 26 marzo dalle ore 9.

I punti di ritrovo: piazza Mazzarino (Pescina), piazza Battaglione degli Alpini (Venere di Pescina), piazza Risorgimento (San benedetto dei Marsi).

Tutte le attrezzature, a eccezione delle giacche alta visibilità, saranno forniti presso i luoghi di ritrovo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Mondo dei tartufi: ecco il bando per l’accesso ai finanziamenti

Gioia Chiostri

Magliano de’ Marsi, battesimo per i progetti del Museo dell’Uomo e della Natura: ambiente al centro

Redazione IMN

A Paganica reading musicale

"Natale con Celestino V - Il perdono e la pace", ispirato dal libro di Angelo De Nicola
Roberta Maiolini