INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Giovane si taglia la gola, locale sequestrato

Il ragazzo è ricoverato presso l’ospedale "San Salvatore"

polizia

È stato sottoposto a sequestro il ristorante giapponese che si trova su viale della Croce rossa all’Aquila, dove nei giorni scorsi è stato trovato con la gola tagliata un giovane cameriere bengalese, appena maggiorenne.

Il sequestro è stato disposto in via preventiva dal il pubblico ministero della Procura dell’Aquila, Stefano Gallo, titolare del fascicolo d’inchiesta aperto sul caso.

Il ragazzo è ricoverato presso l’ospedale “San Salvatore” del capoluogo d’Abruzzo.

Le indagini, sulle quali vige il massimo riserbo, sono portate avanti dalla Squadra mobile dell’Aquila agli ordini di Danilo Di Laura.

L’ipotesi più accreditata resta quella del tentativo di suicidio, ma le indagini proseguono.

Altre notizie che potrebbero interessarti

‘Il Volo del coleottero’, il teatro come esperienza di vita

Redazione IMN

Selta in DigitalPlatforms, “successo pieno trattativa”

"Da subito creduto a buon esito vertenza", sito Tortoreto riparte
Redazione IMN

Chiusura cimiteri Gioia Marsi, protesta opposizione

Consiglieri opposizione contro ordinanza del sindaco: "Cittadini hanno diritto, in sicurezza, di ...
Redazione IMN