INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

II edizione premio laurea “Percorsi di inclusione”

L'iniziativa dell'Università dell'Aquila in collaborazione con il Rotary Club, per ricordare Adriano Perrotti. L'evento si svolgerà venerdì 14 giugno

COMUNICATO STAMPA

Percorsi di inclusione”, la seconda edizione del premio di laurea intitolato all’indimenticabile Adriano Perrotti, si terrà venerdì 14 giugno 2024 alle ore 17,00 nel Dipartimento di Scienze Umane dell’Università dell’Aquila in viale Nizza.

Istituito dall’Università dell’Aquila in collaborazione con il Rotary Club L’Aquila Gran Sasso d’Italia il premio è destinato a tesi triennali o magistrali che trattino temi relativi all’inclusione di persone con disabilità allo scopo di sensibilizzare i cittadini, con particolare riferimento alle nuove generazioni, sulla necessità di rendere fruibili luoghi e spazi comuni per tutti e divulgare la necessità di un linguaggio adeguato e giusto per ogni sensibilità.

Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali, gli interventi di Dino Angelaccio, presidente di ITRIA, Itinerari Turistico – religiosi Interculturali Accessibili e coordinatore del progetto Giubileo For All, Ersilia Lancia, assessore al turismo del Comune dell’Aquila, Fabrizio Cimino, delegato Rotary Campus, Ettore Perrotti, fratello di Adriano, Massimo Prosperococco, disability manager Università dell’Aquila, e del Relatore e dell’Autore della tesi vincitrice.

Nel corso del pomeriggio ci saranno letture sceniche dal testo “Nessuno può volare” di Simonetta Agnello Hornby a cura di Rosanna Crisi Villani, Alberto Villani e Bernadette Pizzoferrato.

I lavori saranno moderati da Roberta Gargano.

Le tesi di laurea partecipanti sono state valutate da una Commissione composta da tre membri, di cui due designati dall’Università degli Studi dell’Aquila e uno dal Rotary Club Gran Sasso d’Italia, Walter Giulietti, Massimo Prosperococco e Carla Lettere.

L’ingresso è libero e tutta la comunità aquilana è invitata a partecipare per non dimenticare la grande testimonianza di amore e di rispetto per la vita che Adriano Perrotti ci ha lasciato in eredità.

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Celano, grande partecipazione e sentimento per la ‘Marcia del Creato’

Redazione IMN

Festa Popolare a Luco dei Marsi

Frittelle abruzzesi, enogastronomia del territorio, tarantelle e ritmi mediterranei

Covid-19, oggi +2756 nuovi positivi in Abruzzo

+44 pazienti ricoverati in area medica negli Ospedali. Più di 600 casi registrati nella sola ...
Redazione IMN