INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Il rosa che protegge a Trasacco compie 10 anni

Notte rosa, in programma per questo venerdì, con tanti appuntamenti di salute e per il sociale, grazie alla macchina organizzativa della Commissione Pari Opportunità e del Comune, guidato dal sindaco Cesidio Lobene. Un decennale che va dalla prevenzione alle battaglie culturali.

Come da dieci anni a questa parte, si ripete anche per l’estate 2022, a Trasacco, il motto del “rosa che vuole bene”: si partirà dalla mattina, con visite gratuite rivolte alla popolazione femminile del Comune e dintorni. Torna, quindi, anche per quest’anno, con più grinta di prima, la Notte Rosa: un appuntamento immancabile per la comunità trasaccana, in cui la parola ‘prevenzione’, anno dopo anno, acquista sempre più importanza e attenzione, anche da parte del mondo delle istituzioni.

Venerdì prossimo, 29 luglio, Trasacco si colorerà di nuovo del colore rosa che piace alle donne, ma anche agli uomini: il ‘rosa della salute fisica e psichica’.

Prevenzione, inclusione e parità di genere: sono questi i tre assi portanti del decennale della Notte Rosa trasaccana di questa edizione. – dice l’assessore Ilaria Paletti, con delega proprio alle pari opportunità – Il pomeriggio, invece, verrà totalmente dedicato ad attività sportive rivolte a tutti, soprattutto ai più giovani: si potrà praticare yoga, ginnastica postulare o cimentarsi in lezioni di floorball. La sera, invece, tutti in piazza per un finale eccezionale, dedicato sempre alla prevenzione femminile, ma anche al progresso culturale, con musica, luci e socialità. Come amministrazione comunale – aggiunge infine – per noi è indispensabile continuare ad agire anche a beneficio della coscienza collettiva giovanile: ragazzi e ragazze devono capire che posseggono le stesse carte, le stesse opportunità nella società e che la parità di genere è possibile solo laddove vi sia una vera conoscenza dei diritti, dei doveri, dei limiti e degli strumenti legali di tutela”.

A Trasacco, si sono organizzati per venerdì mattina screening gratuiti per le donne di qualsiasi età, grazie alla perfetta collaborazione con la Clinica Di Lorenzo, attiva sul territorio da anni, con Medilab e con le farmacie della zona. Un team di nutrizionisti, psicologi ed esperti di riflessologia, infine, saranno a disposizione, per un giorno intero, gratuitamente delle voci femminili della Marsica, per dare supporto, consigli e pareri specialistici.

“Abbiamo voluto dedicare anche per il 2022, una giornata intera al concetto del benessere femminile, all’idea che la donna venga protetta e custodita dalla stessa società che la accoglie, con interventi mirati e passi in avanti giusti. – conclude, infine, il sindaco Lobene – Sempre più protagoniste dei palcoscenici del mondo, le donne hanno oggi guadagnato tanto spazio, anche se a fatica. A volte, però, è ancora poco il valore che si vedono attribuire in alcuni aspetti della società o settori lavorativi. L’inversione di tendenza, il giusto riconoscimento alla popolazione femminile come risorsa, aiuto e marcia della vita, avviene e si concretizza se tutti insieme lavoriamo – spalla a spalla – per evitare ingiuste storture o regressioni. La donna protetta, amata e rispettata. Ma anche la donna guerriera, vincitrice, autonoma e importante: questi sono i messaggi che devono passare. I messaggi che vogliamo coltivare“.

E per concludere: venerdì sera, concerto all’aperto e gratuito con ‘I Camaleonti’.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Le Grotte di Luppa in una proiezione a Sante Marie

“Un’oasi di montagna” il titolo del documentario di Fernando Di Fabrizio
Redazione IMN

Roccaraso, quasi terminati i lavori sulla strada per gli impianti

Caruso, presidente della Provincia: "Cantieri aperti e investimenti in essere per milioni di euro".
Redazione IMN

Farmacista sospesa dall’Ordine dopo controllo dei Nas

Un'associata è stata sospesa dal proprio Ordine di appartenenza, dei farmacisti, per 45 giorni, a ...
Redazione IMN