INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

In Turchia operatori della Protezione Civile di Tagliacozzo

Ecatombe in Turchia e in Siria. Dall'Abruzzo, operatori specializzati della Protezione Civile. La Regione pronta a dare aiuto. Due volontari di Tagliacozzo sono partiti assieme pugliesi e piemontesi.

Un sisma spaventoso che, nella giornata del 6 febbraio scorso, ha violentemente colpito la Turchia e la Siria. La situazione è tremenda: dall’Abruzzo, sono partiti anche due volontari specializzati, che fanno parte del Nucleo Operativo di Tagliacozzo, Christian Rossi e Dario Valente. Attualmente, si trovano in mare, sulla nave che li porterà diretti in Turchia. Il loro arrivo è previsto per il giorno di San Valentino. Sono a bordo assieme a volontari della Puglia, due, e a 40 operatori della Regione Piemonte.

Oggi, ci sarà una riunione operativa a bordo. La nave dovrebbe attraccare al porto di Alessandretta.

Come noto, la situazione in loco è caratterizzata da un quadro generale inusuale e particolarmente complesso, che determina grandi difficoltà logistiche e operative.

Al momento la Turchia ha formalmente richiesto l’invio di squadre USAR certificate e di moduli sanitari certificati. L’Italia ha inviato in Turchia i moduli USAR del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nati per migliorare le attività di soccorso in macerie, derivanti da eventi sismici, esplosioni, crolli o dissesti statici e idrogeologici.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Rimpasto nella Giunta comunale di Avezzano

Il vicesindaco Di Berardino ha firmato il decreto con il quale ha proceduto a una revisione delle ...
Redazione IMN

“Roberto Testa? Ormai lo difende solo Di Pangrazio”

Piacente (PD): “Rimozione di Testa è il segnale del fallimento della destra regionale. Questa ...
Redazione IMN

Match Vastese-Sangiustese: provvedimento Daspo per un tifoso locale

Redazione IMN