INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Incidente Poggio Picenze: fuori pericolo due giovani

Ospedale San Salvatore: due giovani pazienti fuori pericolo di vita

“Dopo il grave incidente di moto che avevano subìto, nella serata di ieri i due centauri gravemente feriti il 1° novembre sulla strada statale 17, in prossimità di Poggio Picenze, sono stati trasferiti dal reparto di Terapia Intensiva a quello di Ortopedia. La situazione dei due pazienti era apparsa subito critica, tanto è vero che sul luogo dell’incidente erano intervenuti contemporaneamente e con tempestività sia l’elicottero che l’autoambulanza del 118. Entrambi erano stati ricoverati in prognosi riservata in Terapia Intensiva e poi sottoposti a numerosi interventi. Ora le condizioni sono decisamente migliorate, la prognosi è stata sciolta e i due sono fuori pericolo di vita. Un ringraziamento al Dott. Gino Bianchi (Responsabile 118), al Dott. Olivo Colafarina (Direttore della UOC Ortopedia), al Dott. Luigi Di Clemente (Direttore della UOC di Urologia), al Dott. Roberto Vicentini (Direttore della UOC di Chirurgia), al Prof. Maurizio Guido (Direttore della UOC di Ginecologia), al Dott. Antonello Ciccone (Responsabile della UOS di Terapia Intensiva) e ai loro collaboratori per un lavoro di squadra ineccepibile che dimostra il valore e le potenzialità dell’Ospedale San Salvatore”.

È quanto dichiarato dal Prof. Franco Marinangeli, Direttore dell’UOC di Anestesia e Rianimazione, all’atto del trasferimento dei due pazienti in Ortopedia, dove i due proseguiranno le loro cure.

Altre notizie che potrebbero interessarti

PD su Parco, “Centrodestra primo carnefice del patrimonio ambientale”

Le critiche: "La maggioranza, con la tagliola, ha fatto decadere anche il diritto di parola della ...
Redazione IMN

Effetto caro bollette su Asl, stimato aumento di 52 mln

L’assessore rimarca come si tratti di situazioni comuni a tutte le Regioni italiane
Redazione IMN

Samara Festival a Civita d’Antino

Tra i giurati, lo storico batterista di Franco Califano, l’assessore al turismo della Regione ...
Redazione IMN