INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Isweb Avezzano Rugby: weekend al Trombetta

Il raggruppamento regionale ha visto circa 150 giovanissimi atleti tra gli 8 e 12 anni sono scesi in campo nel rinnovato impianto marsicano

Una bellissima mattinata di rugby ha animato lo stadio “A.Trombetta” del capoluogo marsicano dove, nell’ambito del consueto raggruppamento regionale, circa 150 giovanissimi atleti tra gli 8 e 12 anni sono scesi in campo nel rinnovato impianto dell’Isweb Avezzano Rugby di via dei Gladioli. Sport e divertimento sono state le parole chiave di una giornata indimenticabile, con partite giocate nel pieno rispetto dei valori di questo sport, e una sincera voglia di stare insieme facendo ciò che più si ama. “Un ringraziamento agli amici dell’Aquila, Paganica, Chieti e Sulmona ma anche a tutti i genitori del rugby che sanno vivere in modo sano lo sport, senza mai immaginare di offendere un avversario. Un grazie speciale ai protagonisti, gli atleti, ed uno doveroso ai tanti volontari della famiglia dell’Isweb Avezzano Rugby che hanno permesso di vivere questa giornata fantastica”, ha commentato Alessandro Maurizi, coordinatore del settore minirugby.

Altra bella soddisfazione è arrivata dalla partecipazione di tre giocatori del club al primo raduno ASA presso il Centro Preparazione Olimpica di Roma: si tratta di Domenico CapoccittiEdoardo Santomaggio e Emanuele Di Carlo, tutti facenti parte dell’under 16. “Una bella soddisfazione che evidenza l’ottimo lavoro svolto dalla squadra durante questi mesi che ha messo in condizione i ragazzi di esprimere il loro talento e di avere questa opportunità”, ha dichiarato il presidente Alessandro Seritti.

Nel pomeriggio di ieri, all’impianto Centi Colella all’Aquila, si è giocato il match tra le under 18 della Polisportiva L’Aquila Rugby e dell’Isweb Avezzano Rugby: gara terminata in parità con il punteggio di 36 pari. “Una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre e il risultato ne è la conferma. Due squadre che hanno fatto vedere un bel gioco, anche se con un po’ di rammarico, ma con molta fiducia, so che i nostri ragazzi sanno fare meglio! Un bel derby che ha accontentato tutti”, ha dichiarato il coach Luca Terrenzio a fine partita. Alle sue parole hanno fatto eco quelle del vice Michele Costantini che ha affermato “l’aspetto positivo è stato che i ragazzi hanno continuato a provare a vincere la partita fino alla fine. Per il resto abbiamo avuto alcuni sprazzi del nostro gioco in una partita dove è evidente che qualcosa non è funzionato”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Aziende che rinascono: Mario De Cecco in campo

L'azienda produce 10mila mascherine al giorno
Redazione IMN

Zona arancione: sanzionati bar e nove clienti

Sanzioni dai Carabinieri per il primo weekend di zona arancione
Redazione IMN

Alle ore 17 Consiglio Comunale ad Avezzano

Si discuterà se far tornare in centro il mercato del sabato
Redazione IMN