INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Kebab, i Nas di Pescara sequestrano 500 chili di alimenti

Controlli nelle attività abruzzesi di ristorazione etnica.

Nel corso dei controlli svolti in due attività di ristorazione etnica (vendita kebab), legalmente rappresentate da cittadini del Pakistan e del Bangladesh, entrambe ubicate in Pescara, sono state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie (presenza di striscianti e tracce di roditori), strutturali e tecnologiche, e la mancata applicazione del piano di autocontrollo e delle procedure di tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti lavorati e somministrati.

Sequestrati complessivi 500 kg di alimenti di origine animale e sospese immediatamente entrambe le attività fino ad avvenuta rimozione delle non conformità riscontrate.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Liceo Vitruvio Pollione: viaggio tra scienza, cultura e tecnologia

Ospedale Chieti, Marcozzi: “Inerzia Giunta Marsilio inaccettabile”

"Proteggere la Sanità pubblica da procedure dannose per le casse della Regione"
Redazione IMN

È Leonardo Scimia il più giovane consigliere della nuova squadra amministrativa dell’Aquila: «Una vittoria per la rinascita della città»

Kristin Santucci