INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

La campana della rinascita dal Molise al Parlamento Europeo

Verrà donata dalla Pontificia fonderia Marinelli di Agnone. La campana sarà fusa in bronzo.

E’ pronto il prototipo della ‘Campana del Parlamento Europeo’ che verrà donata all’istituzione europea dalla Pontificia fonderia Marinelli di Agnone (Isernia), quale emblema di solidarietà e di rinascita dopo la pandemia e che “testimonierà quanto un evento catastrofico su scala mondiale, seppur inedito, possa essere gestito con prontezza e competenza dalla nostra più alta Rappresentanza Europea“.

La campana sarà fusa in bronzo con l’antica tecnica, puramente artigianale, della cera persa. Così si legge sull’Ansa.

La taratura del suono sarà a 432 Hz, corrispondente alla frequenza aurea, “quella della vita e dell’armonia, dei suoni della natura – fanno sapere dalla fonderia – e per questo preferita da Mozart e da Verdi. Il corpo sarà interamente fasciato dall’architettura circolare dell’edificio del Parlamento Europeo e oltre alle dodici stelle che sono il simbolo della perfezione, della completezza e dell’unità, recherà bassorilievi artistici esclusivi ed iscrizioni che ricorderanno tempi, protagonisti e motivazioni”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Chiusa Resta rinasce, i residenti ringraziano Di Pangrazio «Impegno promesso e mantenuto»

Redazione IMN

“Dichiarazione dell’Aquila”, Pescina risponde con dossier

"La città plaude all'iniziativa di governo per le aree interne"
Redazione IMN

Terremoto, Cialente: «Inserire la frazione aquilana di Arischia nel cratere sismico del 18 gennaio»

Redazione IMN