INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

L’allarme: “La scuola in presenza è già a rischio”

L'obiettivo scuola in presenza al 100% è a rischio. Per il presidente della Fondazione Gimbe: "E' un errore puntare solo sui vaccini, pericoloso bypassare la misura delle mascherine anche se sono tutti vaccinati". Già troppi studenti e classi in quarantena in tutta Italia.

Nella popolazione tra i 0 e i 19 anni, tra il 30 agosto e il 12 settembre, sono stati registrati 17.312 nuovi casi di Covid-19. Il vero problema di questo autunno appena incominciato, che è, si può quasi dire, al primo sole o alla prima nuvola, torna ad essere di nuovo la gestione pandemica nelle scuole. “L’obiettivo del Governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già in quarantena. E’ una strategia molto rischiosa puntare esclusivamente sulla vaccinazione senza screening sistematici e interventi di sistema su aerazione, ventilazione e gestione trasporti”.

Lo ha detto il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta partecipando ad un evento promosso da Cittadinanzattiva nel quale ha presentato un’anteprima del Report Gimbe sulla Sicurezza covid-19 nelle scuole.

Il rischio zero a scuola non esiste – dice Nino Cartabellotta – serve un approccio multisistema. Anche se ci sono gli studenti e il personale vaccinato, si usano le mascherine, c’è il distanziamento, si fanno gli screening, un 13% di studenti rischia comunque di infettarsi”, così si legge su Ansa.it.

“L’ipotesi di abbandono delle mascherine anche se tutti sono vaccinati in classe non poggia su alcuna evidenza scientifica”, conclude Cartabellotta. “Gli studi evidenziano – ha spiegato l’esperto – che le mascherine riducono il rischio di contagio”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, domani conferenza a Pescara

Servizio regionale Prevenzione e Tutela della Salute e Asl per fare il punto della situazione
Redazione IMN

Carceri, agente penitenziario aggredito a Vasto: colpito al volto, finisce in Ospedale

Gioia Chiostri

Nursing Up: De Palma replica ai deputati FI

"La carenza di infermieri è una realtà"
Redazione IMN