INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

L’Aquila: Call Center Tecnocall interviene Romano

Chiede un consiglio comunale straordinario il prima possibile

“Ho depositato stamattina tutti gli atti utili alla convocazione di un Consiglio Comunale straordinario sulla salvaguardia dei livelli occupazionali del Call Center Tecnocall di Monticchio; la seduta dovrà tenersi alla presenza dei membri abruzzesi del Governo nazionale, dei parlamentari abruzzesi e delle sigle sindacali rappresentative dei 110 lavoratrici e lavoratori a rischio licenziamento. Spero che la presidenza voglia calendarizzare la seduta il prima possibile senza usufruire dei 20 giorni a disposizione, guadagnando così tempo utile per la ricerca di una soluzione al problema e tenendo in debito conto l’ordine del giorno di giugno votato che già si esprimeva all’unanimità a tutela dei livelli occupazionali della Tecnocall.
Da allora, infatti, si sarebbe dovuta mantenere alta l’attenzione sulla salvaguardia dei livelli occupazionali nelle more della successione del contratto di appalto coincidente al passaggio da un regime all’altro di mercato e, proprio a questo fine, blindare la clausola sociale di cui all’art. 1 comma 10 della legge 11/2016 che consente la necessaria tutela dei lavoratori nella fase di transizione.” Così Paolo Romano, consigliere comunale L’Aquila Nuova.
Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Oggi 2 casi in Marsica legati al virus

Uno a Trasacco.
Gioia Chiostri

Covid, Figliuolo: “Entro 30 settembre vaccinato 80% popolazione”

36,5 milioni gli italiani già vaccinati con due dosi
Redazione IMN

L’Aquila: santa messa per Forze Armate

Alla funzione religiosa, organizzata dal Comando Militare Esercito “Abruzzo Molise” hanno ...
Redazione IMN