INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

L’Aquila: controlli straordinari della Polizia di Stato

Il questore emette D.A.C.U.R. fogli di via ed espulsioni

Continuano i controlli delle forze dell’ordine nelle zone centrali della città. Nella giornata di ieri 19.06.2024 la Polizia di Stato di L’Aquila, ha perlustrato, in un programmato controllo straordinario del territorio, svolto anche con l’ausilio del Reparto prevenzione Crimine di Pescara, le aree che nei giorni scorsi sono state teatro di episodi di violenza da parte di giovanissimi extracomunitari.

Numerose le persone controllate, 4 delle quelle accompagnate in Questura per accertamenti, al cui esito 2, risultati minorenni, sono stati riaffidati alla casa famiglia dove soggiornavano, mentre per altri 2, maggiorenni di nazionalità tunisina e marocchina che sono risultati irregolari, è stato emesso e notificato l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

 

Inoltre, l’accurata istruttoria svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura, scaturita dai risultati conseguiti nei servizi dei giorni scorsi nonché dagli arresti e dalle denunce effettuate a seguito dei 2 episodi di rissa delle scorse settimane, avvenute rispettivamente al Parco del Castello e alla Villa Comunale, sono stati emessi dal Questore, dr. De Simone, n. 10 D.A.C.U.R. nei confronti di altrettanti giovani, tutti di origini magrebina, che impongono agli stessi il divieto di frequentare le zone oggetto dei fatti contestati.

 

Infine sono stati notificati n.3 Fogli di Via Obbligatori, con divieto di ritorno rispettivamente nei Comuni di Avezzano e Carsoli e per un periodo di anni 3, a 2 giovani donne provenienti dai campi nomadi della periferia romana, che nei giorni scorsi si erano rese responsabili di reati contro il patrimonio, e ad un italiano, con precedenti di polizia, rintracciato mentre girovagava nell’altopiano del Cavaliere e denunciato per truffa.

 

 

Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pistola rubata e droga in casa, arrestato

Gioia Chiostri

De Cesare: Per Babbo, Panei e Lanciotti non ci sono scuse

"Gravissimo il commento dell'assessore, le sue sono state esternazioni fuori luogo. Perché solo ...
Redazione IMN

Abruzzo, disavanzo sanità: interviene Verrecchia

"Risposta rapida al Ministero prosegue la politica del fare del governo Marsilio"
Roberta Maiolini