INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’Aquila Est–Ovest: esenzione pedaggi tratto di A24

Biondi e Giuliani: “Abbiamo lavorato incessantemente per questo risultato"

Proroga per tutto il 2024 dell’esenzione al pagamento del tratto autostradale L’Aquila est – L’Aquila ovest, con l’accollo, da parte del Comune dell’Aquila, dei pedaggi dovuti dagli automobilisti che lo utilizzeranno nei due sensi di marcia, quale alternativa alla viabilità ordinaria di attraversamento della città dell’Aquila. È quanto ha stabilito stamani la giunta comunale, accogliendo una proposta dell’assessore alla Mobilità urbana Paola Giuliani.

“Abbiamo lavorato incessantemente per questo risultato. – hanno dichiarato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore Paola Giuliani – A partire dal 1° maggio 2023, l’Amministrazione ha infatti testato l’utilizzo della tratta autostradale tra i caselli di L’Aquila Est e L’Aquila Ovest come una sorta di ‘tangenziale’ urbana, sottoscrivendo con Anas Spa un’apposita convenzione per l’esenzione dal relativo pedaggio per tutte le categorie di veicoli. Alla luce del riscontro estremamente positivo, nell’intento di garantire la continuità anche per l’anno 2024, abbiamo avviato un’interlocuzione con la società Strada dei Parchi che ha ripreso la gestione del tratto dal 1° gennaio scorso, al fine di definire una nuova convenzione, che proseguisse nel solco della positiva sperimentazione – hanno concluso il sindaco e l’assessore – È un provvedimento importante, che soddisfa le esigenze di mobilità sostenibile della nostra comunità, fornendo un’alternativa strategica alla viabilità ordinaria di attraversamento dell’area urbana”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Rissa tra 40 giovani a vasto Marina, due arresti

Due 25enni arrestati per resistenza, oltraggio, lesioni a pubblico ufficiale e rifiuto ...
Redazione IMN

Forte scossa di terremoto nel palermitano

Secondo sismografi dell'Ingv sisma di magnitudo tra 4.3 e 4.8
Redazione IMN

Valle Subequana: iniziative Asl per l’assistenza pediatrica

Redazione IMN