INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

L’Aquila, Progetto C.a.s.e.: al via recupero spese gas

Vito Colonna, assessore al Patrimonio: “Si tratta di un acconto e sono previste rateizzazioni per evitare oneri eccessivi per gli assegnatari”

Il Comune dell’Aquila avvierà il recupero delle spese per il consumo del gas da parte degli assegnatari degli alloggi del Progetto Case. Lo ha deciso la giunta comunale, approvando una delibera proposta dall’assessore al Patrimonio, Vito Colonna.

Il recupero riguarderà il periodo che va dal primo luglio 2018 al 30 giugno 2021. “Si tratta di un acconto – ha spiegato l’assessore Colonna – che peraltro verrà rateizzato secondo un prospetto che varia il numero delle rate a seconda degli importi dovuti dagli inquilini”.

Gli interessati riceveranno un avviso, contenente le somme da versare e la suddivisione dei pagamenti. Fino a 200 euro non sono previste rate, tra 200,01 e 600 sono stabilite tre rate, tra 600,01 e 900 euro le rate sono sei, otto quelle contemplate per la riscossione di importi tra 900,01 e 1.200,00 euro, dieci tra 1.200,01 e 1.500,00 euro, quindici tra 1.500,01 e 2.000,00 euro, venti tra 2.000,01 e 2.500,00 euro, 24 oltre 2.500 euro. Le rate saranno bimestrali, con scadenza a partire dal secondo mese successivo al ricevimento dell’avviso.

“Avevamo la necessità di contemperare due esigenze – ha osservato l’assessore Colonna – da una parte il recupero di quanto il Comune ha pagato per il gas da riscaldamento e per l’acqua sanitaria, allo scopo di scongiurare il danno erariale per il protrarsi di questa situazione. Dall’altra, dovevamo evitare a tutti costi che tale operazione fosse eccessivamente onerosa e mettesse in difficoltà le famiglie. Per questa ragione, si è deciso di procedere alla riscossione di un acconto e di inserire pagamenti a rate, che sono di numero maggiore in relazione all’entità delle somme”.

L’assessore Colonna ha infine sottolineato come a breve la ditta affidataria della lettura dei contabilizzatori del gas da riscaldamento e acqua calda sanitaria avvierà tali operazioni, che saranno precedute da varie iniziative tra cui campagne di informazione e allestimento di un sito internet dedicato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Consiglio: manca numero legale, resa conti Lega-Biondi

Il Consiglio comunale dell'Aquila è saltato al secondo punto all'ordine del giorno. Pugno duro del ...
Redazione IMN

L’Aquila dice addio a Monica Di Bernando, insegnante e attrice

Tanti, tantissimi messaggi di cordoglio da stamattina, sul suo profilo social. Monica Di Bernardo è ...
Redazione IMN

‘Villaggio della Comunicazione’ a Pescara: il futuro è nelle mani di chi crea e di chi sa comunicare

Redazione IMN