INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Lezione di legalità al liceo “Benedetto Croce”

gli studenti hanno incontrato il Capitano Strianese, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Avezzano

COMUNICATO STAMPA
Un’intensa mattinata per gli studenti delle classi prime che hanno incontrato presso l’Aula Magna del  Liceo statale Benedetto Croce di Avezzano il Capitano Strianese, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Avezzano.
Ad aprire la conferenza, portando i saluti del Dirigente Scolastico prof. Attilio D’Onofrio, la Vicaria prof.ssa Angela Ciccarelli, promotrice dell’iniziativa.
L’incontro formativo, sul tema della “Cultura della Legalità” nell’ambito del Progetto “Percorsi di Legalità e di Educazione Civica”, ha condotto gli studenti a riflettere sul ruolo delle Forze dell’Ordine nel contrastare quotidianamente la criminalità, con lo scopo di far crescere in ogni ragazzo quella coscienza civica pienamente collaborativa per la costruzione di una società civile   trasparente e giusta.
Gli studenti, al termine del convegno, sono intervenuti spontaneamente con curiosità e senso di appartenenza alla comunità con domande e riflessioni personali.
Un ringraziamento al Capitano Luigi Strianese per la sua preziosa presenza e per la sua disponibilità.
Grazie agli studenti che hanno partecipato all’iniziativa con senso di responsabilità e con entusiasmo e a tutti i docenti presenti.
Un ringraziamento speciale al DS prof. Attilio D’Onofrio e al Suo Staff per il supporto organizzativo e per l’attenzione costante sulle tematiche volte a sviluppare quella coscienza civica e quella consapevolezza indispensabili per promuovere una Società Civile in cui la Giustizia sia uno dei pilastri fondanti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cammino tra i Vestini, al via di lavori di recupero

85 km di percorso, 11 Comuni interessati

Parco 1923: l’essenza dell’ambiente italiano all’estero

Il ministro dell’ambiente Sergio Costa sceglie il profumo del PNALM come biglietto da visita ...
Redazione IMN

Cgia: causa Covid in calo code a sportelli pubblici

Solo il 28% delle amministrazioni locali consente le pratiche on line
Redazione IMN