INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

LFoundry, UILM: “Incontro con proprietà sia inizio relazioni sane”

Il sindacato: "Serve inizio di un percorso di relazioni industriali sane"

“Abbiamo positivamente preso atto della dichiarata volontà di considerare il sito LFoundry di Avezzano quale asset produttivo di riferimento della compagnia, nonché l’intento di mantenere un livello di investimenti congruo alle sfide dei mercati in cui si vuole operare fin dall’attuale “delicata fase di consolidamento della startup in un contesto positivo di sviluppo”. Così, in una nota, la delegazione sindacale UILM LFoundry.

“Quanto dichiarato dall’azienda, già nell’incontro del ventuno settembre con le RSU, per non restare lettera morta è necessario si consolidi come l’inizio di un percorso di relazioni industriali sane, declinandosi come una consuetudine regolare di appuntamenti atti ad affrontare in modo pronto e costruttivo temi e problemi attuali e futuri”.

“Si richiama a tal proposito al tavolo aperto sul lavoro agile ormai maturo per arrivare ad una positiva conclusione ed ampliare così la discussione ai tanti argomenti da troppo in attesa quali: la flessibilità, i carichi di lavoro, la crescita professionale, gli adeguamenti dei livelli contrattuali e tanto altro che permetta di conciliare al meglio efficienza produttiva, vita personale e lavorativa, senso di appartenenza e soddisfazione dei lavoratori”.

“Non da ultimo riteniamo necessario affrontare la questione della redistribuzione della ricchezza prodotta (Premio di Risultato), perché possa esservi la massima rispondenza possibile tra lavoro e riconoscimento, secondo criteri trasparenti di equità a vantaggio di tutte le parti”.

“Rimaniamo – concludono i sindacati – a tal proposito in ascolto e pronti al dialogo costruttivo convinti sia nell’interesse di tutti i lavoratori solo attraverso i quali si realizza il successo della compagnia e si consolida il futuro”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Spunta una nuova variante Covid in Sud Africa

L'Organizzazione mondiale della Sanità monitora. L'Inghilterra, invece, vieta i viaggi da sei Paesi ...
Redazione IMN

Covid: in Abruzzo 42 nuovi positivi e 29 guariti

Una vittima nel bollettino di oggi, 15 contagi in provincia dell'Aquila
Redazione IMN

Tregua neve, ma Abruzzo nella morsa del gelo

Oggi protagoniste temperature rigide, fino a -17 in montagna
Redazione IMN