INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Maltempo: a Tagliacozzo apre il Coc, rami e alberi caduti ad Avezzano

Vigili del Fuoco attivi nelle ultime otre su tutta la Marsica, a causa del forte Maltempo e delle piogge intense. A Tagliacozzo il sindaco apre il Coc. Intervento complesso ad Avezzano per via di un albero da abbattere.

Molti interventi dei Vigili del Fuoco per maltempo. Alberi e rami caduti per strada. Un intervento abbastanza complesso è stato portato a termine questa mattina in via Sandro Pertini, dove per abbattere un albero è stato necessario chiudere la carreggiata al traffico. Marsica in allerta per le piogge abbondanti e il vento forte.

A partire dalle ore 11 e 30 è divenuto operativo, invece, a Tagliacozzo il Centro Operativo Comunale (Segnalazioni ai numeri di telefono: 0863.614212 e 0863.614213 e 3398374944) per le emergenze riguardanti gli eventi atmosferici delle ultime ore. Sul territorio si stanno verificando disservizi sopratutto a causa di alberi caduti e allagamenti dovuti alle intense e forti piogge.

L’Ufficio Tecnico Comunale è attivo con l’ingegner Roberta Marcelli, i dipendenti e gli operai e il Corpo della Polizia Municipale, guidato dal tenente Paolo Ronci. la struttura di risposta all’emergenza è coordinata dal sindaco Vincenzo Giovagnorio, unitamente agli Assessori e al Consigliere di Maggioranza Jacoboni per l’informazione pubblica. Tutti sono a lavoro per risolvere le problematiche e intervenire laddove ci siano segnalazioni dei cittadini.

La situazione più disagiata nella frazione di Poggio Filippo e in via Cupa nel Capoluogo dove sono caduti alcuni alberi. Il COC è coadiuvato dal Presidente Christian Rossi e dai Volontari della Protezione Civile, attivati ieri sera dal Sindaco con una chiamata alla Sala operativa regionale.

Molti interventi per maltempo. Alberi e rami caduti per strada. Un intervento abbastanza complesso in via Sandro Pertini ad Avezzano dove per abbattere un un’albero è stato necessario chiedere la strada. Ancora molti gli interventi in attesa in tutta la Marsica.

Il primo cittadino invita la popolazione, per le successive 24 ore e comunque fino a cessata emergenza, ad evitare situazioni di rischio e pericolo e a prestare la massima prudenza.

RACCOMANDA
• di evitare la sosta delle automobili al di sotto degli alberi;
• di evitare il transito, anche a piedi, al di sotto di alberature, cornicioni e sporgenze di qualsiasi tipo ed in prossimità di ponteggi/cantieri edili;
• di evitare in generale le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di materiale anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come vasi o tegole;
• di prestare particolare attenzione, nel caso ci si trovi alla guida di un’automobile o di un
motoveicolo, poiché le raffiche tendono a far sbandare gli stessi per cui è indispensabile moderare la velocità;
• di prestare particolare attenzione alla segnaletica stradale e ad ogni altra informazione emanata dalle autorità.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Elezioni provinciali, Fina: “Buon lavoro agli eletti”

Elezioni provinciali, Fina: "Buon lavoro agli eletti". L'analisi delle votazioni a Chieti, Pescara, ...
Redazione IMN

Zes, Marsilio scrive al ministro Provenzano

Il governatore sollecita il ministro per il Sud sull'istituzione della Zona economica speciale
Redazione IMN

Quarta dose, verso la riunione Aifa per gli over 80

Gli ultimi aggiornamenti del sottosegretario Costa: "Il 12 aprile riunione Aifa per la quarta dose ...
Redazione IMN