INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Marsilio al Senato: “Dare fiducia a Castelli”

Le parole di Marsilio: “Ci sono delle questioni su alcune normative e finanziamenti che vorremo risolvere per metterci finalmente sulla strada giusta”

“Ho rappresentato ai senatori della VIII Commissione Ambiente e Lavori Pubblici del Senato l’esigenza di completare la normativa sulla ricostruzione e accogliere le proposte che ormai da anni i territori vanno presentando in Parlamento. Proposte sostenute anche dal nuovo Commissario, Guido Castelli, rispetto al quale ho chiesto al Parlamento di avere l’umiltà di fidarsi di chi da anni sta affrontando i temi della Ricostruzione”.

Lo ha detto il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine dell’audizione avvenuta questa mattina in Senato e alla quale ha partecipato in supporto tecnico anche il Direttore dell’Ufficio Speciale Ricostruzione, Vincenzo Rivera.

“Ci sono delle questioni su alcune normative e finanziamenti che vorremo risolvere per metterci finalmente sulla strada giusta”, ha spiegato Marsilio.

“Alcuni di questi aspetti – prosegue – riguardano il personale, il rafforzamento delle strutture che forniscono pareri e autorizzazioni e che spesso rappresentano il collo di bottiglia che fa ritardare di troppo tempo il processo di ricostruzione”.

“Questa è un’occasione imperdibile – conclude Marsilio – per fare in modo che, nel corso della conversione in legge del decreto del Governo, dove già sono stati inseriti alcuni elementi importanti, il testo finale possa essere completato dal lavoro parlamentare, grazie a una dozzina di emendamenti che abbiamo oggi proposto e che possono servire davvero a dare la svolta decisiva alla ricostruzione.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scoppia un incendio a Cerchio

Maurizio Di Cintio

Incendio in azienda vinicola a Corropoli

I danni sarebbero ingenti
Redazione IMN

A Roccaraso vietato lo sci fuori pista

Scatta l'ordinanza del sindaco dopo l'allerta rossa per il pericolo valanghe. I trasgressori ...
Redazione IMN