INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Meteo, sarà l’Halloween più caldo della storia

Temperature massime oltre i 30°C

Anticiclone di Halloween con sole e caldo anomalo per il periodo su gran parte dell’Europa. Ultimi giorni di ottobre dal sapore estivo. Dovremo riscrivere il calendario senza le mezze stagioni o meglio senza alcune stagioni: da aprile ad ottobre estate, da novembre a marzo autunno. Negli ultimi anni sono scomparse le gelate invernali in città e, purtroppo, spesso anche la neve perenne in montagna. Non esistono più l’inverno e la primavera. E si va verso l’Halloween più caldo della storia, con temperature massime oltre i 30°C in Italia e Spagna, addirittura fino a 35°C in Andalusia.

Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma che il clima è cambiato in modo drammatico. “Con questo clima super caldo, appena entrerà una perturbazione sul Mediterraneo, rischieremo fenomeni violenti: all’orizzonte i modelli meteorologici vedono un possibile peggioramento da metà della prossima settimana. Dovremo stare attenti a potenziali nubifragi lungo le coste (il mare è ancora caldo con un’anomalia positiva fino a +4°C sul Mediterraneo Occidentale e lungo le coste meridionali italiane); ma dovremo stare attenti anche alle piogge classiche autunnali persistenti che cadranno su un terreno secchissimo: come sappiamo, quando la pioggia arriva su terreni asciutti, l’infiltrazione è minore e si rischia un ruscellamento totale. In altre parole tutta l’acqua che piove finisce nei fiumi subito, creando rapide onde di piena molto pericolose.

Da metà della prossima settimana monitoreremo la situazione idraulica ed idrogeologica del Paese: al momento infatti sono previste piogge molto forti giovedì 3 e venerdì 4 al Nord e su parte del Centro”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pratola Peligna, lunedì partono i lavori per la rotatoria

A comunicarlo ufficialmente, la Provincia dell'Aquila. Il presidente Caruso: "La Provincia riapre i ...
Redazione IMN

Sicurezza a Luco dei Marsi: il sindaco interpella il Prefetto

Claudia Ursitti

I bandi europei e le modalità di accesso

Il comune di Massa d’Albe firma una convenzione
Redazione IMN