Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Minacce al padre: divieto di avvicinamento per un marsicano

Misura cautelare nei confronti di un 38enne di Pescina

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 settembre, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di P.S. di Avezzano ha dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa nei confronti di un trentottenne residente a Pescina.

Tale misura, emessa dal Tribunale di Avezzano, si è resa necessaria a seguito della denuncia presentata presso il predetto Commissariato, dall’anziano genitore del precitato soggetto, stanco di subire, dal proprio figlio, vessazioni, minacce e richieste di denaro.

Le indagini condotte dalla Squadra Anticrimine, consentivano di avvalorare quanto dichiarato dal denunciante. Il destinatario della predetta misura è indagato per i reati di estorsione, atti persecutori e danneggiamento.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sanità nella Marsica: nuovo tavolo promosso da Angelosante

Martedì 21 gennaio si discuterà dell'Ospedale di Avezzano
Redazione IMN

Abruzzo, sanità: salgono a 38 le borse di studio per Medicina Generale

Redazione IMN

Distretto sanitario di Paganica: da lunedì inizia il trasferimento a Bazzano

Redazione IMN