INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Montagna: “200 milioni per impianti risalita e innevamento artificiale”

Lo annuncia il Ministro Santanché. "Fondi utili anche per l'inizio dei lavori al Mottarone, tuttora sotto sequestro in attesa della conclusione delle indagini e dell’avvio del processo”.

Il ministero del Turismo ha pubblicato, nell’ambito dei fondi stanziati dalla legge di bilancio 2022, il decreto che determina l’erogazione di 200 milioni di euro complessivi, ripartiti nel periodo 2023-2026, a supporto delle imprese esercenti impianti di risalita a fune e di innevamento artificiale per la realizzazione di interventi di ristrutturazione, ammodernamento e manutenzione.

Il decreto è stato annunciato dal ministro del Turismo Daniela Santanchè nel corso dell’evento MEET Forum 2023 di Stresa.

“Fondi che vanno a sostegno di un asset portante del turismo italiano, ossia quello di montagna – ha dichiarato il ministro -favorendo l’attrattività turistica di queste zone, e che possono rappresentare anche una iniziale base di partenza per avviare i lavori di ricostruzione della funivia del Mottarone, tuttora sotto sequestro in attesa della conclusione delle indagini e dell’avvio del processo”.

Qui il decreto https://www.ministeroturismo.gov.it/wp-content/uploads/2023/05/decreto-interministeriale-impianti-di-risalita.pdf

Altre notizie che potrebbero interessarti

Morte Letta, il cordoglio del sindaco Alfonsi

"Sempre dalla parte di chi viveva disagio e condizioni di bisogno"
Redazione IMN

L’Argoli punta sul digitale con la “Scuola senza zaino”

Progetti e programmi futuristici per il prossimo anno scolastico. #Lascuolanonsiferma.
Redazione IMN

Barrea diventa Borgo Autentico d’Italia: a questa località l’onore di essere una delle più ospitali della Penisola

Redazione IMN