INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Morte 31enne Avezzano, aperta inchiesta

Non sono stati riscontrati segni di violenza sul corpo

Un progetto di 150 mila euro per l’Ospedale di Avezzano

Resta un giallo la morte improvvisa del 31enne Angelo Faenza, trovato ieri senza vita nella sua abitazione ad Avezzano.

Per far luce sul caso è stata aperta un’inchiesta, coordinata da Ugo Timpano. Nelle prossime ore sarà nominato un consulente tecnico che avrà il compito di eseguire gli accertamenti medico legali.

A dare l’allarme è stata la madre, che ha trovato il suo corpo ieri al rientro dal lavoro.

Ora si cerca di capire la causa del malore fatale e si ipotizza, ma è ancora da verificare, l’ingestione di qualche sostanza nociva.

La salma si trova ora all’obitorio dell’ospedale di Avezzano.

Non sono stati riscontrati segni di violenza sul corpo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. A24/A25: il Ministro Toninelli non riceve per la seconda volta i sindaci da Lazio e Abruzzo: rabbia, amarezza e futura protesta ancora più incisiva

Gioia Chiostri

A Trasacco Lobene invoca lo stato di calamità naturale

Il nubifragio di ieri ha causato danni sia in paese che alle colture del Fucino
Redazione IMN

L’Aquila, 46 nuovi casi di Covid

In provincia i contagi aumentano: +150 in un giorno
Redazione IMN