INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Nasce il gruppo “Costruttori di attrazioni”

Tra i principali obiettivi c’è il rilancio di un settore di nicchia, da tutti conosciuto ma ancora troppo poco valorizzato e tutelato. Chiesto un incontro al Ministero competente. I fondatori: "Ci impegneremo per individuare incentivi mirati a supporto della partecipazione alle fiere internazionali".

Nasce in Confartigianato il gruppo “Costruttori di Attrazioni”, un cluster di imprese che operano nella produzione di attrezzatture e macchinari per attività di intrattenimento e divertimento.
Un’eccellenza tutta italiana che nel 2023 ha realizzato 261 milioni di esportazioni (il valore più alto tra i paesi dell’Unione europea e con una crescita del 31,1% rispetto al 2022), i “Costruttori di Attrazioni” si distinguono per qualità manifatturiera, sicurezza e affidabilità dei prodotti che li rende competitivi in tutto il mondo.

Il Gruppo dirigente è composto dagli imprenditori Erika Tessarolo (Brescia), portavoce, Marco Losio (Brescia) (nella foto insieme con il Presidente di Confartigianato Marco Granelli), Tiziano Tredese (Padova), Michele Frison (Padova) e Fulvio De Carlo (Forlì).

“Tra i principali obiettivi che ci poniamo – dichiara la portavoce Erika Tessarolo – c’è il rilancio di un settore di nicchia, da tutti conosciuto ma ancora troppo poco valorizzato e tutelato. A cominciare dal sostegno per accedere alle molteplici certificazioni, alla soluzione della questione dei codici identificativi fino alla revisione dei criteri di omologazione dei giochi il cui attuale processo di rilascio non risponde alla qualità dei prodotti realizzati. Per questo chiederemo subito un incontro al Ministero competente. Ci impegneremo anche per individuare incentivi mirati a supporto della partecipazione alle fiere internazionali”.

“I nostri prodotti esprimono il meglio del made in Italy e sostenerne la presenza sui mercati esteri equivale ad esportare nel mondo l’artigianato di qualità ed il buon nome dell’Italia. Siamo certi – sottolinea Erika Tessarolo – che questa iniziativa farà sentire più vicini ed uniti gli imprenditori e le imprese del settore che è composito. Finalmente, per la prima volta in Italia, in Confartigianato, i Costruttori di Attrazioni hanno la possibilità di identificarsi in un vero e proprio gruppo nelle diverse specializzazioni e portare avanti il proprio progetto che è comune perchè legato al divertimento”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, in Abruzzo oggi un solo contagio e tre decessi

15 guariti in più rispetto a ieri, gli attualmente positivi 17 in meno di ieri.
Redazione IMN

Lutto cittadino, Lega Abruzzo rinvia incontro

Rimandato a domenica 4 Settembre
Redazione IMN

Meteo, da gennaio ondata di gelo e bufere di neve

Redazione IMN